Filmografia

Filmografia di Sibylle Canonica


Bastard


2011 – Poliziesco, Drammatico, Thriller
Recitazione (Cora Schweizer)
0.0

Nikolas, un bambino di nove anni, scompare. La criminologa Claudia Meinert incontra i genitori del bambino scomparso per fare chiarezza su alcune contraddizioni e sullo strano comportamento della madre Nikolas che sembra nascondere qualcosa. Ad un certo punto compare un video in cui il ragazzino sembra tenuto prigioniero in uno scantinato, e forse due suoi compagni di classe sembrano essere a conoscenza di dettagli sulla sua scomparsa.

Ruby Red


2013 – Fantastico, Fantascienza
Recitazione (Glenda)
3.0 3.0

Gwendolyn Shepherd è un'adolescente di sedici anni come tante. La ragazza, ben presto, scopre di appartenere a una famiglia avvezza a viaggiare avanti e indietro nel tempo e la sua vita cessa di essere così 'normale'.

Hotel Lux


2011 – Commedia
Recitazione (Frau Platten)
3.0 3.0

Nel 1938 il comico e imitatore Hans Zeisig fugge dalla Berlino nazista grazie a dei documenti falsi. L'artista sogna di recarsi a Hollywood, ma nel frattempo atterra a Mosca e si rifugia in esilio presso l'Hotel Lux, rifugio di funzionari comunisti di tutto il mondo provenienti soprattutto dalla Germania.

Hansel and Gretel (FILM TV)


2005 – Fantastico, Ragazzi
Recitazione (Hexe)
0.0

In una povera abitazione un padre, due bambini e una matrigna faticano a sopravvivere. Il cibo scarseggia e il lavoro è precario. Convinta che ci possa essere una soluzione per questa triste situazione, la matrigna suggerisce al padre, un uomo debole e insicuro, di condurre, con l'inganno, nella foresta i due bambini e di abbandonarli al proprio destino. Seppure recalcitrante, l'uomo accetta la proposta crudele. Hansel però escogita un abile sistema per poter ritrovare la strada di casa. Dopo alcuni giorni i genitori decidono nuovamente di riportare i ragazzi nella foresta e questa volta purtroppo i bambini non ...

Al di là del silenzio


1996 – Drammatico, Musicale
Recitazione (Clarissa)
3.0 3.0

In una cittadina nel sud della Germania, Lara è figlia di genitori sordomuti e, ad otto anni, si occupa di assolvere a tutte le traduzioni di cui padre e madre hanno bisogno. In particolare Lara è vicina al padre Martin, con cui gioca ad indovinare i suoni. Un giorno Lara incontra la zia Clarissa, donna indipendente e molto attiva, musicista di successo: ne è conquistata e comincia lei stessa ad esercitarsi col clarinetto. Dieci anni più tardi, Lara suona molto bene il clarinetto, e, per migliorare la formazione professionale, decide di accogliere l'invito di Clarissa di andare a vivere ...