Filmografia

Filmografia di Shai Avivi


Longing


2017 – Drammatico
Recitazione

Ariel, un uomo benestante senza figli, riceve una telefonata dalla fidanzata dei tempi dell’università. Deve raccontargli un paio di cose davvero sorprendenti: la prima è che quando si lasciarono vent’anni prima, era incinta e che da quella gravidanza nacque un bambino fantastico; la seconda, invece, è qualcosa che gli cambierà la vita per sempre. Comincia da qui il viaggio fantastico di Ariel, il percorso parallelo di un padre e un figlio.

Una settimana e un giorno


2016 – Drammatico
Recitazione (Eyal Spivak)
3.8 3.8

Al termine della settimana di lutto ebraica, un padre che ha perso il figlio è atteso dalla moglie per tornare alla loro quotidianità. Anche grazie al rapporto che si instaura con un giovane vicino, egli inizierà a scoprire che ci sono ancora motivi per cui vale la pena vivere.

Felafel atomico


2015 – Commedia, Drammatico
Recitazione (Haim)
1.5 1.5

Una ragazza israeliana e una iraniana utilizzano Facebook per rivelare segreti dei loro Paesi e impedire così una crisi nucleare.

Kidon


2013 – Commedia
Recitazione
2.0 2.0

18 febbraio 2010, Tel Aviv: il mondo intero si sveglia scoprendo, sulla prima pagina di tutti i giornali, le foto degli agenti del Mossad mentre uccidono Mahmoud al Mabhouh a Dubai. Senza dubbio, però, i più sconvolti di tutti sono proprio i capi del Mossad, gli unici a sapere per certo che i tre uomini e la donna, le cui facce hanno fatto il giro dei notiziari di tutto il mondo, non hanno niente a che fare con loro. Da quel momento ha inizio una corsa contro il tempo per capire perché tutto quanto punti a loro.

Hayuta ve berl


2012 – Drammatico
Recitazione (Neighbour)
0.0

Marito e moglie, anni 85, Hayuta e Beri vivono un giorno speciale della loro vita nell'Israele di oggi. In poche ore di piccoli incidenti e grandi delusioni, i due anziani coniugi toccano con mano la fine di un'utopia: la vita personale può essere lo specchio di una sconfitta collettiva, quella di un mondo che ha smarrito i suoi ideali e le vere ragioni per vivere. Ma anche a 85 anni si può ancora sognare, magari solo per poche ore...