Filmografia

Filmografia di Michel Cotè


Omertà


2012 – Drammatico
Recitazione (Pierre Gauthier)
2.0 2.0

Pierre Gauthier, ex poliziotto a capo dell'agenzia di sicurezza privata Pulsar International, riceve una telefonata dal suo ex capo, Gilbert Tanguay, che gli chiede di indagare su un complotto. L'uomo recluta Sophie, già agente dei servizi segreti canadesi, che avrà il compito di infiltrarsi nella malavita di Montreal: la donna dovrà guadagnare la fiducia di Sam Cohen e Steve Bélanger, membri della mafia italo-canadese, che progettano di impadronirsi dell'oro di tutte le banche centrali del Nord America.

De père en flic


2009 – Commedia
Recitazione (Jacques Laroche)
0.0

Due agenti di polizia, un padre e un figlio, sono costretti a lavorare insieme nonostante non si sopportino. I due vengono assegnati a un caso dove devono infiltrarsi in un campeggio estivo dove si pratica terapia di gruppo per padri e figli.

Club Privè


2008 – Commedia
Regia, Sceneggiatura, Soggetto, Recitazione (Jean-Jacques / Gerard / Patrice / Serge)
3.0 3.0

Quattro personaggi per una graffiante ed esilarante galleria di uomini alla conquista. Il Toro, maschio fortemente consapevole del suo ruolo di riproduttore, sempre alla ricerca di nuove femmine in una fisiologica necessità di espressione della sua abilità amatoria. Il Leone, maschio forte, atletico, fiero della sua grande forza e della sua posizione di supremazia sul resto della specie. Il Pavone, maschio seduttore, egotico, fine ricercatore della perfezione estetica e sentimentale. E infine il Bruco, maschio sottomesso, dal potenziale erotico latente alla spasmodica ricerca della sua anima gemella.

C.R.A.Z.Y.


2005 – Drammatico
Recitazione
3.9 3.9

Due storie d'amore: l'amore di un padre per i suoi cinque figli e l'amore di uno dei figli per suo padre, un amore così forte che lo costringe a vivere nella menzogna. Zac, diverso dai suoi fratelli, cerca a lungo e con ostinazione di integrarsi con loro. Nel corso dei successivi vent'anni di vita percorre un cammino sorprendente che lo porta a comprendere la sua vera natura e lo spinge a farsi accettare da suo padre così come veramente è.