Filmografia

Filmografia di Matteo Azchirvani


Il Commissario Montalbano


1999 – Crime
? – Recitazione (Comandante Sperlì)
3.2 3.2

La serie che raccoglie le indagini del commissario Salvo Montalbano, il popolare personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri.

Non avere paura - Un'amicizia con papa Wojtyla (FILM TV)


2014 – Drammatico
Altro personale
3.0 3.0

Nel 1981, qualche tempo dopo l'attentato a Giovanni Paolo II, la famiglia del giovane maestro di sci e provetto alpinista Lino Zani , che gestisce un rifugio alpino tra le vette dell'Adamello, riceve una visita inattesa e straordinaria: proprio quel Karol Wojtyla che ha, con la montagna, un rapporto profondissimo e antico. Insieme al papa arriva anche un suo caro amico, altro importante personaggio: il Presidente della Repubblica italiana, Sandro Pertini. Gli Zani sono gente normale, una famiglia abituata ad accogliere nel suo rifugio sciatori e scalatori con la semplicità un po' spartana che si addice ad un luogo ...

K2: la montagna degli italiani (FILM TV)


2012 – Drammatico
Recitazione (Amir Mahadi)
3.0 3.0

Le vicende di dodici alpinisti, accomunati da un unico grande sogno: essere i primi a conquistare il K2.

Le Mille e una notte - Aladino e Sherazade (MINISERIE TV IN 2 PARTI)


2012 – Avventura, Fantastico, Romantico
Recitazione
3.2 3.2

Una dama dal volto coperto percorre le dune del deserto sperando di poter riabbracciare l'uomo che ama e che crede di aver perduto per sempre. La sua ricerca sembra condannata a durare in eterno come la sua infelicità quando finalmente arriva nei pressi di un castello dove vive un principe che uccide chiunque entri nel suo palazzo. Ma Sherazade, questo è il nome della dama, riconosce in quel principe il suo Aladino ed è pronta a qualunque cosa per riconquistarlo. Così convince il Principe a concederle una notte per raccontargli una storia, la loro storia, un racconto che durerà ...

Il padre e lo straniero


2010 – Drammatico
Recitazione (Persiano locale)
2.3 2.3

Diego è un giovane padre di trentacinque anni, la cui esistenza è segnata dal dolore per un figlio gravemente handicappato, Giacomino. Il bambino ha quasi otto anni ma lui, fatica ancora a toccarlo, ad abbracciarlo, come avesse paura di fargli del male. Impiegato al dipartimento per il commercio con l'estero, ha una bella moglie di nome Lisa, ma il rapporto con lei, per quanto sereno e premuroso, si è come "svuotato". La loro vita ruota attorno al piccolo Giacomino e alle continue attenzioni di cui necessita. Un pomeriggio Diego, accompagnando per caso il bimbo all'Istituto di riabilitazione, incontra ...