Filmografia

Filmografia di Gianluca Favilla


Una storia semplice


1991 – Drammatico
Recitazione (Legale)
4.5 4.5

In una villa, viene ritrovato un cadavere, con un braccio appoggiato su un foglio, sul quale c'è scritto: 'Ho trovato'. All'inizio si pensa ad un suicidio, ma sia il brigadiere che il professore Franzò, vecchio amico del defunto, la pensano diversamente.

Diceria dell'untore


1990 – Drammatico
Recitazione
0.0

Angelo, un intellettuale soldato scampato alla guerra, si ammala di tubercolosi e viene ricoverato nel sanatorio palermitano "La Rocca". Qui si innamora di Marta, una affascinante ex ballerina ed ex amante di un SS, ma dopo un po' di tempo la donna muore, così come diversi altri degenti.

Il bambino e il poliziotto


1989 – Commedia
Recitazione (poliziotto)
3.0 3.0

A sconvolgere la vita del giovane commissario romano Carlo Vinciguerra, arriva il piccolo Giulio, figlio di Rosanna CLerici, una donna da lui arrestata per spaccio di droga. Il ragazzino non ne vuole sapere di andare in un istituto, ed allora Carlo prova a tenerlo con sè, arrivando a cambiare tutta la sua vita per lui. La madre di Giulio non è contenta che suo figlio sia stato affidato al commissario che l'ha arrestata, e la sua situazione legale si fa preoccupante perchè si rifiuta di rivelare i nomi dei grossi trafficanti di droga con i quali ha collaborato in ...

Tempo di uccidere


1991 – Drammatico, Guerra
Recitazione (Army Autista)
3.0 3.0

Durante la guerra in Etiopia, causa di un incidente, Enrico, un tenente italiano, finisce nella boscaglia. Incontra un'indigena, la stupra e poi la lascia morire. Il rimorso che lo assale diventa terrore quando sospetta di essere stato contagiato di lebbra.

Mery per sempre


1989 – Drammatico
Recitazione (Direttore Riformatorio)
3.3 3.3

L'insegnante Marco Terzi viene momentaneamente trasferito da Milano a Palermo, ad insegnare in un riformatorio, in attesa che si liberi un posto per lui in un liceo. Marco cerca di motivare i ragazzi, ed ascolta anche le loro storie oltre ad istruirli. Nella sua classe, tutti ragazzi "difficili": Natale, che crede fermamente nella mafia; Mery, un travestito innamorato di lui e che alla luce del giorno è emarginato da tutti; Pietro, convinto che il suo destino sia il cinema...