Filmografia

Filmografia di Enzo Tarascio


Il prato macchiato di rosso


1973 – Horror
Recitazione (Dott. Antonio Genovese)
0.0

Un agente dell'UNESCO scopre che in una bottiglia di vino prodotta da una nota casa vinicola italiana è contenuto del sangue. La scena si sposta nell'Emilia-Romagna dei primi anni '70. Una coppia di hippies, nel loro girovagare, si imbattono in un certo Antonio che li accompagna nella villa dove lui vive con la sorella ed il cognato. Nella suntuosa abitazione i due giovani incontrano strani personaggi: una zingara, una prostituta e un inquietante ubriacone. Il padrone di casa li tranquillizza dicendo che egli è solo un produttore di vini ed ama ospitare strana gente. In realtà il signor ...

L'etrusco uccide ancora


1972 – Horror
Recitazione (Ispettore Giuranna)
2.5 2.5

A Spoleto, l'archeologo americano Jason Porter scopre, nella necropoli di Tarquinia, una tomba sulle cui pareti c'è l'affresco di un sacrificio umano - vittima una giovane coppia - dipinto dalla divinità etrusca della morte. Qualche ora dopo, in un'altra tomba, qualcuno uccide due fidanzati, che vi si erano nascosti per fare l'amore..

Continuavano a chiamarlo Trinità


1971 – Western, Commedia
Recitazione (Sceriffo)
3.9 3.9

I due fratelli fuorilegge e vagabondi dal cuore tenero Trinità e Bambino vengono scambiati per due agenti federali e approfittano della situazione per rubare un ingente bottino nascosto in un convento di frati da una banda di fuorilegge. I due si trovano a fronteggiare, a forza di pugni e schiaffi, una banda di feroci banditi, assoldati da un ricco speculatore.

La vittima designata


1971 – Thriller
Recitazione
3.2 3.2

Un disegnatore, sposato per interesse ad una donna che non ama, si innamora di una fotomodella. Il conte Matteo Tiepolo, che vorrebbe sbarazzarsi del fratello, gli propone quindi un omicidio incrociato: l'uno fungerà da sicario all'altro, offrendo poi al complice un vero alibi.

Il conformista


1970 – Drammatico
Recitazione (Professor Quadri)
4.0 4.0

Nel 1937 il professore Marcello Clerici sposa Giulia. Mentre la donna è spensierata, allegra, senza problemi, lui - nonostante i buoni successi come docente di filosofia - è tormentato da un ricordo: a tredici anni ha ucciso Lino Seminara, un autista che ha tentato di avere con lui dei rapporti omosessuali. Da allora Marcello ha abbandonato la pratica religiosa e si è legato strettamente con l'OVRA, la polizia segreta fascista. Per volontà dei suoi dirigenti di partito, deve compiere il viaggio di nozze a Parigi per introdursi nell'ambiente del professore Quadri, un docente universitario antifascista, per consentire al camerata Manganiello ...