Filmografia

Filmografia di Donato Carrisi


L'uomo del labirinto


2019 – Thriller
Regia, Sceneggiatura, Soggetto

L'ondata di caldo anomala travolge ogni cosa, costringendo tutti a invertire i ritmi di vita: soltanto durante le ore di buio è possibile lavorare, muoversi, sopravvivere. Ed è proprio nel cuore della notte che Samantha riemerge dalle tenebre che l'avevano inghiottita. Tredicenne rapita e a lungo tenuta prigioniera, Sam ora è improvvisamente libera e, traumatizzata e ferita, è ricoverata in una stanza d’ospedale. Accanto a lei, il dottor Green, un profiler fuori dal comune. Green infatti non va a caccia di mostri nel mondo esterno, bensì nella mente delle vittime. Perché è dentro i ricordi di Sam ...

La ragazza nella nebbia


2017 – Thriller
Regia, Sceneggiatura, Soggetto (Romanzo)
3.6 3.6

Il detective Vogel si ritrova con la macchina in un fosso nei pressi di un paesino nelle Alpi. Quando riprende coscienza non ha idea di cosa gli sia successo, del perché si trovi lì e del motivo per cui la sua camicia sia macchiata con del sangue non suo. Inizierà così una lunga e complessa indagine che lo metterò a dura prova.

Squadra antimafia


2009 – Crime, Drammatico
? – Sceneggiatura
3.0 3.0

Seguito ideale della trilogia iniziata con "Il capo dei capi" e "L'ultimo padrino", la crime series è dedicata al mondo potente, oscuro e tentacolare della mafia. La vicenda segue le gesta di una squadra speciale, la Duomo, che si occupa di crimini a stampo mafioso, e dei suoi comandanti: i vice questori Claudia Mares, Lara Colombo e Domenico Calcaterra.

Moana (MINISERIE TV IN 2 PARTI)


2009 – Drammatico
Sceneggiatura
2.9 2.9

La storia di Moana Pozzi, la pornostar italiana la cui popolarità superò i confini del cinema a luci rosse, e scomparve in circostanze misteriose nel 1994.

Era mio fratello (MINISERIE TV IN 2 PARTI)


2007 – Drammatico
Soggetto, Sceneggiatura
1.9 1.9

La storia di due fratelli, Sante e Luca, che dopo essere scampati all'eccidio nel quale perdono la vita i loro genitori, vanno incontro a destini diversi. Uno viene cresciuto da un boss mafioso, Giuseppe Palmisano e l'altro invece, viene adottato da un comandante dei GIS, che insieme a sua moglie lo educa a una vita normale.