Filmografia

Filmografia di Augusto Di Giovanni


Mi permette, babbo!


1956 – Commedia
Recitazione
0.0

Rodolfo, innamorato del bel canto, vorrebbe dedicarsi all'opera approfittando della ricchezza del suoceromacellaio. Vincendo le resistenze iniziali dei parenti, Rodolfo riesce ad ottenere una piccola parte nella Traviata. Nonostante la sua interpretazione non sia delle migliori, riesce a strappare momentaneamente la fiducia e l'appoggio economico per cercare di seguire la via dell'arte.

Accadde al penitenziario


1955 – Drammatico, Commedia
Recitazione
2.0 2.0

Al contrario dei suoi colleghi, Cesare, secondino in un penitenziario, è buono e cerca di aiutare i detenuti. La sua gentilezza però, gli procura spesso dei guai.

Buonanotte... avvocato!


1955 – Commedia, Romantico
Recitazione
2.5 2.5

Un avvocato, sposato ma rimasto in casa momentaneamente da solo, si ritrova in casa una splendida signora che cerca di sfuggire al marito geloso. Affascinato dalla bellezza dell'inaspettata ospite, l'avvocato è deciso a conquistarla, invano. ma quando la donna va via, scopre che gli è sono stati rubati dei soldi.

Via Padova 46


1954 – Commedia
Recitazione
0.0

Arduino Buongiorno, impiegato del catasto dalla vita grigia e monotona, al fianco di una moglie sbiadita e trascurata, conosce una mondana, Iolanda. Crede nell'avventura e si ritrova al centro di un misterioso giallo, titolato dalla stampa come "il giallo di Via Padova 46". A quel punto Arduino viene preso dal panico perché molti avvenimenti lo inducono a credere di essere sospettato come assassino.

La Luciana


1954
Recitazione (Don Gennaro)
0.0

A Napoli, Maria vince un concorso di bellezza e viene eletta reginetta del quartiere. Il suo successo non è accolto molto bene da Don Gennaro, suo padre, contrario ai concorsi. La ragazza, legata sentimentalmente ad Alberto, un giovane che studia musica al Conservatorio, si considera la sua promessa sposa. Ma il fratello di Alberto, Vincenzino, osteggia la relazione e impedisce a Maria di vedere il fratello. Nel frattempo lo stesso Vincenzino viene coinvolto in un brutto affare di contrabbando.