Anna-Maria Ferrero
Roma, Italia
84 anni, 18 Febbraio 1934
  • 31 Film
  • 0 Serie
  • 0 Foto
  • 0 Premi
  • 0 Articoli
  • 0 Video
  • Pulisci
  • 1964 Recitazione (Marcella)

    Controsesso

    3.3 3.3
    Drammatico

    Tre episodi riguardanti l'immoralità: il primo sull'esperienza della droga, il secondo sul voyerismo ed il potere, il terzo ed ultimo sull'indifferenza nell'amore.

  • 1963 Recitazione (Giuliana)

    Un marito in condominio

    0.0
    Commedia

    La famiglia Calcaterra spera che lo zio Enea, da tempo sofferente e sempre sul punto di morire, lasci al nipote Salvatore tutto il suo ingente patrimonio. Ma lo zio Enea, a quanto è dato sapere, è stato un gerarca fascista, mentre Salvatore ...

  • 16 Novembre 1962 Recitazione

    Le quattro giornate di Napoli

    3.4 3.4
    Drammatico

    Dal 28 settembre al 1° ottobre 1943 i napoletani sentirono di dover buttare fuori dalla città tutti gli affamatori e oppressori stranieri. La rivolta nacque in modo spontaneo e divampò nel giro di poche ore. Tutti parteciparono e senza capi che li ...

  • 24 Novembre 1961 Recitazione (Giulia)

    L'oro di Roma

    0.0
    Drammatico

    Nel corso dell'occupazione nazista a Roma, un maggiore ordina agli ebrei della città di consegnare tutto l'oro che hanno altrimenti duecento ostaggi moriranno. Mentre l'intera comunità si mobilita due giovani vogliono trovare il modo di opporsi ma i loro sforzi saranno vani.

  • 6 Settembre 1961 Recitazione (Ida)

    Un giorno da leoni

    3.4 3.4
    Drammatico

    Roma, 8 settembre '43: il giovane Danilo cerca di sfuggire all'arruolamento, mentre il suo amico Michele, riesce a tornare a Roma dove ha lasciato la sua fidanzata. Ma a Roma è sopraffatto dal timore e si unisce a Danilo in un improbabile ...

  • 1961 Recitazione (Marchese des Bruyères)

    Capitan Fracassa

    2.0 2.0
    Azione

    Aggregatosi ad una compagnia di attori ambulanti, perché innamorato di Isabella, il giovane barone di Sigognac sostituisce uno dei membri nel ruolo di capitan Fracassa.

  • 1960 Recitazione (Nannina)

    Gastone

    2.5 2.5
    Commedia

    Gastone è un artista che lavora in un tabarin ed è sempre in attesa della grande occasione che possa spingerlo verso il successo. Incontra Nannina che ha tutte le caratteristiche per diventare una diva del palcoscenico. Un giorno, approfittando dell'assenza di Gastone, ...

  • 1 Dicembre 1960 Recitazione (Ninetta)

    Il gobbo

    0.0
    Drammatico

    Alvaro, soprannominato "il gobbo", verso la fine della Seconda Guerra Mondiale, compiendo attentati contro i fascisti e i tedeschi, si guadagna la fama. Il commissario Poletti è il suo diretto avversario al quale però, per vendetta, viene violentata sua figlia Nina. Alvaro, ...

  • 5 Ottobre 1960 Recitazione (Marina)

    I delfini

    3.0 3.0
    Drammatico

    In una cittadina di provincia i giovani della ricca borghesia si annoiano tra noiose feste e squallidi amori. Fanno parte del gruppo anche un medico di città e una ragazza povera che, dopo essere rimasta incinta, costringerà il ricco Alberto a sposarla.

  • 10 Febbraio 1960 Recitazione (Annalisa Rauseo)

    Il mattatore

    3.9 3.9
    Commedia

    Due imbroglioni si mettono d'accordo per truffare Gerardo, ma non sanno che anche Gerardo a sua volta è un abile truffatore, che ha conosciuto il carcere e che ha fatto un gran numero di colpi grazie alla sue camaleontiche abilità nei travestimenti.

  • 21 Gennaio 1960 Recitazione (Joan)

    L'impiegato

    0.0
    Commedia

    Nando, impiegato di una grande impresa immobiliare, conduce una vita grigia e monotona, tutta casa e ufficio e trova rifugio solo nei suoi fantastici sogni notturni, in cui vede sempre appagate tutte le sue aspirazioni. Ma all'improvviso l'arrivo della dottoressa Jacobetti, cui ...

  • 2 Dicembre 1959 Recitazione (Mariarosa)

    Le sorprese dell'amore

    0.0
    Commedia

    Il timido Ferdinando è fidanzato con Didì, una ragazza esuberante ed estroversa. I loro migliori amici sono Battista e Marianna, lui intraprendente lei invece ritrosa e romantica. Le ragazze pensano che il fidanzato di una andrebbe meglio per l'altra. Per cui iniziano ...

  • 12 Novembre 1959 Recitazione (Nicoletta)

    La notte brava

    4.0 4.0
    Drammatico

    Dopo aver compiuto un furto, quattro ragazzi di borgata, spavaldi e attaccabrighe, trascorrono la notte a divertirsi, sperperando il misero bottino. Due prostitute rubano loro i soldi e inizia un inutile inseguimento per cercare di rintracciarle.

  • 1 Marzo 1957 Recitazione (Anna Damby)

    Kean, genio e sregolatezza

    0.0
    Drammatico

    L'attore Edmund Kean, amante del vino, e pieno di debiti, non teme nel contendere al principe di Galles le grazie della contessa Elena; s'innamora della giovanissima Anna che fa debuttare al suo fianco sul palcoscenico e riesce a trasformare un probabile fiasco ...

  • 1956 Recitazione (Anna)

    Giovanni dalle Bande Nere

    0.0
    Avventura

    Giovanni de' Medici, detto dalle Bande nere , è impegnato contro le truppe di Francesco I e poi quelle di Carlo V e i suoi Lanzichenecchi. Quando si innamora di una bella fanciulla non le rivela la propria identità, ma quando la ...

  • 7 Novembre 1956 Recitazione (Barbara Candi)

    La rivale

    0.0
    Drammatico

  • 1955 Recitazione (Carolina De Vico)

    Totò e Carolina

    4.0 4.0
    Commedia

    L'agente Caccavallo arresta per errore, durante una retata, una ragazza di paese, Carolina, che aveva ingerito una dose di sonnifero. In questura sviene e viene affidata a Caccavallo per ricondurla al suo paese d'origine. Ma i parenti avendo appreso che Carolina è ...

  • 11 Novembre 1954 Recitazione (Fiorella)

    Una parigina a Roma

    0.0
    Commedia

    Riccardo è un brillante pianista che studia a Roma e che ha una cotta per Germaine, giovane e graziosa turista francese. Una volta stancatosi della parigina, Riccardo inizia a corteggiare la concittadina Fiorella, di cui si scopre innamorato.

  • 6 Febbraio 1954 Recitazione (Gesuina)

    Cronache di poveri amanti

    4.0 4.0
    Drammatico

    Nella Firenze del 1925, un microcosmo popolare di gente povera, di buoni e di cattivi, fa da fondale storico a trepidi amori di giovani, pettegolezzi e litigi, aggressioni di fascisti e lotte di antifascisti.

  • Mostra altro