Zack Snyder's Justice League: Warner non è interessata a completare la trilogia

Zack Snyder's Justice League è stato accolto in modo positivo, ma i vertici di WarnerMedia non sembrano intenzionati a completare la trilogia.

NOTIZIA di 22/03/2021

Zack Snyder's Justice League è stato accolto in modo positivo dai fan e dai critici, ma i vertici di WarnerMedia non sembrano intenzionati a dare il via alla produzione dei capitoli mancanti della trilogia. A spiegare la situazione è stata Ann Sarnoff, CEO dello studio, in una nuova intervista rilasciata a Variety.

Zack Snyders Justice League 1 Nea9Yd5
Zack Snyder's Justice League: una scena del director's cut

La dirigente ha spiegato: "Volevamo dare a Zack Snyder l'opportunità di completare la sua visione in un film di quattro ore, durata impossibile da proporre nei cinema. Siamo felici di avere HBO Max a disposizione per proporla come era stata ideata e permettere ai fan di vedere tutte le quattro ore".

Parlando di Zack Snyder's Justice League, Sarnoff ha sottolineato: "Apprezzo che abbiano amato l'opera di Zack e siamo veramente grati per i suoi tanti contributi al DC Universe. Siamo felici di poter portare in vita il suo montaggio di Justice League perché non faceva parte dei progetti fino a un anno fa. Per quanto riguarda il completamento della sua trilogia siamo davvero felici di aver potuto fare questo, ma siamo davvero eccitati per i progetti che abbiamo per i personaggi della DC che sono al centro dei film in fase di sviluppo".

Warner proporrà infatti nei prossimi mesi Suicide Squad: Missione Suicida diretto da James Gunn e la serie spinoff dedicata al personaggio di Peacemaker interpretato da John Cena, The Batman e lo show dedicato alla polizia di Gotham, un film con al centro Superman e altri progetti, tra cui Zatanna che è in fase di sviluppo con la sceneggiatura di Emerald Fennell. Sarnoff ha sottolineato che i film e le serie saranno dei progetti legati tra loro e che i fan potranno notare degli easter egg e dei cameo.