X-Men: Dark Phoenix, il regista conferma la citazione de Il cavaliere oscuro

X-Men: Dark Phoenix contiene una citazione esplicita della trilogia su Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan.

NOTIZIA di 12/06/2019

X-Men: Dark Phoenix contiene una citazione esplicita a Il cavaliere oscuro, come conferma lo stesso regista Simon Kinberg.

X Men Dark Phoenix 6
X-Men: Dark Phoenix, Nicholas Hoult e James McAvoy in una scena del film

X-Men: Dark Phoenix ha messo la parola fine alla saga degli X-Men targata Fox, nonostante ciò il film non mette la parola fine sulle avventure dei mutanti, ma promette un nuovo inizio. Nel finale Beast diventa preside della scuola di Xavier, rinominata Jean Grey School for Higher Learning, mentre Xavier, ormai in pensione, viene mostrato fuori da un caffè di Parigi con il vecchio amico/nemico Magneto.

Questo finale non vi ricorda niente? Una fine molto simile l'avevamo vista ne Il cavaliere oscuro - Il ritorno, in cui Alfred va a scovare Bruce Wayne nel suo ritiro con Selina Kyle fuori da un caffè in Italia.

Interrogato sulla questione, il regista di X-Men: Dark Phoenix Simon Kinberg ha confermato che il finale è un omaggio deliberato alla conclusione della trilogia di Batman di Christopher Nolan, opera che ha avuto un'immensa influenza sulla sua visione per Dark Phoenix:

"Ovviamente ci sono i componenti fantastici, il soprannaturale che proviene dalla fonte originaria e per me era importante includere la storia galattico-cosmica dei fumetti perché finora non l'avevamo vista nei film sugli X-Men. I film di supereroi che mi hanno ispirato di più sono state pellicole come Logan - The Wolverine e la trilogia de Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan."

X-Men: Dark Phoenix, 5 cose che potreste non aver notato

Ciò che ha affascinato di più Kinberg del lavoro di Nolan è l'enfasi sui personaggi che trapela dal lavoro sui costumi. Il regista ha cercato di mutuare questo tipo di approccio usandolo per il suo X-Men: Dark Phoenix: "Ironicamente, la prima metà di Batman Begins è la parte della trilogia che preferisco. Sono tutti capolavori, ma la prima metà di Batman Begins prima che Bruce Wayne diventi Batman è la parte a cui mi sento più vicino, lui è solo un ragazzo. Non ha il costume né un alter ego vigilante, non combatte il crimine. MI sono avvicinato a Dark Phoenix con questa idea in mente, volevo enfatizzare il dramma per personaggio. Il film aveva bisogno di un approccio intimo e personale rispetto ai precedenti film."

Purtroppo la risposta di pubblico e critica non è stata quella sperata, come conferma anche la nostra recensione di X-Men: Dark Phoenix e il film si sta rivelando un pesante flop per Fox.