The Suicide Squad: Missione Suicida, James Gunn spiega i problemi causati dal look di Peacemaker

Il regista James Gunn ha parlato della post-produzione di The Suicide Squad: Missione Suicida spiegando i problemi causati dal look di Peacemaker.

NOTIZIA di 20/04/2021

The Suicide Squad: Missione Suicida deve fare i conti con la necessità di usare degli effetti speciali in post-produzione per modificare le scene con protagonista Peacemaker, il personaggio affidato a John Cena.
A rivelarlo è stato il regista del film e della serie spinoff realizzata per HBO Max che ha parlato del look del personaggio e del suo elmetto rispondendo alla domanda di un fan.

John Cena The Suicide Squad
John Cena sul set di The Suicide Squad

James Gunn, che sta completando il lavoro previsto su The Suicide Squad - Missione Suicida e ora è impegnato nelle riprese di Peacemaker, ha spiegato: "Il casco indossato da Peacemaker è una dannata palla a specchi e dobbiamo rimuovere la mia immagine e quella della troupe da ogni singola inquadratura in cui è presente, nel film e nello show". Per risolvere il problema sono state realizzate delle immagini di ogni set utilizzato per poterle usare nel riflesso dell'elmetto del personaggio grazie agli effetti speciali.

Il cast di The Suicide Squad: Missione Suicida comprende Margot Robbie, Viola Davis, Jai Courtney, Joel Kinnaman, Sean Gunn, Nathan Fillion, Taika Waititi, Michael Rooker, e Idris Elba.

A completare il cast del lungometraggio, in uscita ad agosto 2021, prodotto da Warner Bros. e DC, ci saranno inoltre David Dastmalchian, John Cena, Joaquin Cosio, Mayling NG, Flula Borg, Juan Diego Botto, Storm Reid, Pete Davidson, Alice Braga, Steve Agee, Tinashe Kajese, Daniela Melchior, Peter Capaldi, Julio Ruiz, Jennifer Holland.