The Mandalorian, Baby Yoda è il colpo di scena più forte dai tempi de L'impero colpisce ancora

L'entrata in scena di Baby Yoda in The Mandalorian è una delle sorprese più riuscite di Star Wars ed è portatrice di importanti novità.

NOTIZIA di 03/12/2019

È dai tempi de L'impero colpisce ancora che Star Wars non ci regalava un colpo di scena così ben congeniato come la comparsa di Baby Yoda in The Mandalorian, che ha sconvolto e galvanizzato i fan dell'epopea creata da George Lucas come mai prima nella storia recente. Certo, anche il destino di Han Solo ne Il risveglio della Forza era stato uno shock non da poco, ma a lungo andare era stato assorbito come parte fondante delle linee narrative della saga. Baby Yoda, invece, è foriero di chissà cos'altro. Cerchiamo di capire il perché.

The Mandalorian Baby Yoda
The Mandalorian, un primo piano di Baby Yoda

La presenza di un mini Yoda in The Mandalorian - come fa notare ComicBook - è un vero e proprio ciclone narrativo, perché implica l'esistenza di un altro membro manipolatore della Forza che va a scuotere sin dalle fondamenta il canone moderno istituito dopo l'acquisto della LucasFilm da parte della Disney nel 2012. Le vicende del Mandalorian sono ambientate in un luogo lontano della galassia, un posto polveroso e senza legge lasciato alla deriva in quel lasso di tempo che segue agli eventi de Il ritorno dello Jedi, quando l'Impero è crollato e la Nuova Repubblica si sta consolidando. È in queste terre di frontiera che Baby Yoda fa la sua apparizione, ma non sappiamo ancora granché su di lui. Il personaggio interpretato da Werner Herzog, che è forse uno dei reietti dell'Impero scampato alla distruzione, lo vuole per sé anche se ancora non ne conosciamo il motivo e solo il proseguo della serie potrà rispondere a questo come ad altri interrogativi.

Baby Yoda: ecco le foto leaked del Funko POP!

The Art Of Star Wars The Mandalorian End Credits Art 1
Un bellissimo artwork del primo episodio di The Mandalorian

Una cosa è certa: questo esserino crea ramificazioni potenzialmente di vasta portata perché si pone prima dell'ascesa del Primo Ordine, che noi vediamo già consolidato all'inizio di Star Wars: Il risveglio della forza, ma anche ben prima della scuola di Jedi di Luke Skywalker che vedrà l'emergere di Kylo Ren. La sua presenza apre di fatto le porte a più storie che possono essere seguite sia attraverso la serialità televisiva, il cinema e i fumetti, permettendo così al mondo di Star Wars di espandersi ulteriormente verso direzioni mai tentate prima. L'entusiasmo degli appassionati è il segnale che si sta andando verso la direzione giusta.

Potete leggere le nostre prime impressioni su The Mandalorian, che prosegue su Disney+.