The Irishman: 5 nomination ai Golden Globes 2020 ma De Niro resta a mani vuote

The Irishman prende 5 candidature di peso ai Golden Globe 2020, ma Robert De Niro, un po' a sorpresa, è escluso dal palmares.

NOTIZIA di 09/12/2019

Cinque nomination ai Golden Globe 2020 incoronano The Irishman, la fluviale e appassionante gangster story (ma non solo) che Martin Scorsese ha realizzato grazie a Netflix. Era prevedibile, viste le ottime critiche e i primi premi delle settimane scorse, che il film fosse uno dei protagonisti di questa edizione dei premi dati dalla stampa estera di base a Hollywood. Così è stato, tranne per un unico particolare.

Forte delle nomination dei Golden Globe 2020 ricevute per film drammatico, regia, attori non protagonisti (Al Pacino) e Joe Pesci), The Irishman manca quella per Robert De Niro tra i protagonisti. Una piccola sconfitta per un interprete che con quest'opera era tornato ai fasti interpretativi di un tempo, quelli che lo hanno reso uno dei giganti del grande schermo. Martin Scorsese si gode comunque la sua segnalazione per la regia così come Steven Zaillian per la sceneggiatura.

The Irishman Foto 1
The Irishman: un'immagine tratta dal film di Scorsese

I Globes sono solo le ultime candidature ricevute in ordine di tempo per The Irishman in queste settimana che, da prassi, segnano una tappa importante lungo l'Oscar race. Nei giorni scorsi erano arrivate: le 14 dei Critic's Choice, le 6 dei Satellite Awards, le 11 del San Diego Critics Society, le segnalazioni come miglior film del National Board of Review, del New York Film Critics e Chicago International Film festival, oltre all'inserimento nella Top 10 dell'Afi.