Spider-Man: Homecoming

2017, Azione

Spider-Man: Homecoming, nel sequel ci sarà un altro personaggio Marvel. E no, non è Iron Man

Tony Stark potrebbe non ricoprire a lungo il ruolo di mentore per Peter Parker.

Il 6 luglio Spider-Man: Homecoming approderà al cinema. Mentre i fan attendono di capire se la versione dell'Uomo Ragno inglobata da Marvel sarà migliore dei due franchise precedenti, l'attenzione si sposta al futuro. Dopo il primo solo, è in arrivo un sequel, anch'esso incentrato sulle avventure di Peter Parker che, nel frattempo, avrà un ruolo centrale nel MCU.

In Spider-Man: Homecoming a fianco di Peter Parker ritroveremo Iron Man. Come abbiamo visto in Captain America: Civil War, Tony Stark è diventato una specie di mentore per il giovane Spider-Man. Ma cosa accadrà in futuro? Tony Stark continuerà a interagire con Peter? A quanto pare non sembra proprio.

Leggi anche: Tom Holland è il nuovo Spider-Man: "Robert Downey jr.? Al provino lo scambiai per un altro"

Secondo un nuovo report pubblicato da Hollywood Reporter, Sony starebbe pianificando l'ingresso di un nuovo personaggio della Marvel nel franchise dedicato all'Uomo Ragno e quel personaggio non sarà Iron Man. Questa scelta potrebbe dare freschezza al franchise mutando formula e personaggi, fornendo a Peter Parker la possibilità di interagire con altri personaggi dell'MCU oltre a Tony come, ad esempio, Ant-Man o Capitan America.

A quanto pare al momento l'identità del personaggio Marvel in questione non sarebbe stata decisa perciò non ci resta che attendere per scoprire cosa accadrà nel futuro di Spider-Man e dell'MCU.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Spider-Man: Homecoming, nel sequel ci sarà un...

Mostra i vecchi commenti

Spider-Man: 10 cose che (forse) non sapete sulla trilogia di Sam Raimi
Spider-Man: Homecoming a Roma: ecco le foto di Tom Holland nella Capitale