Sex and the City

2008, Commedia

Sarah Jessica Parker conferma: "Sex and the City 3 è morto!" Colpa di Kim Cattrall?

La sexy Samantha avrebbe fatto richieste troppo esose a Warner Bros. che in tutta risposta ha sospeso la lavorazione del film.

Le protagoniste di Sex and the City 2 sul set: Kim Cattrall, Kristin Davis, Sarah Jessica Parker e Cynthia Nixon.

Delusione in arrivo per i fan di Sex and the City. A quanto pare il terzo film sulla saga delle quattro donne in carriera di New York in cerca d'amore era ormai prossimo a entrare in lavorazione, ma il progetto è stato cancellato. Morto per sempre. A confermare la triste notizia è la star Sarah Jessica Parker la quale spiega che la spina è stata staccata. La colpevole dell'improvviso stop sarebbe la collega Kim Cattrall.

Per sette lunghi anni si è parlato di un possibile seguito delle avventure di Carrie Bradshaw e dele sue amiche. La Parker ha svelato che erano già pronti sceneggiatura e crew e che il film sarebbe entrato a breve in fase di ripresa. "Ma adesso è finita... non si farà" ha spiegato l'attrice 52enne nel corso di un evento presso il NYC Ballet's 2017 Fall Gala. Sarah ha aggiunto che era pronto un progetto magico per la gioia dei fan e che sono tutti molto dispiaciuti di dover rinunciare. "Sono molto delusa. Avevamo questa storia bella, divertente, emozionante, gioiosa."

Il pubblico che aspettava di scoprire cosa sarebbe successo a Carrie, Charlotte, Miranda e Samantha resterà molto deluso. "Mi dispiace non solo perché non racconteremo questa storia e non potremo vivere questa nuova esperienza, ma soprattutto per il pubblico che ha fatto capire chiaramente di volere questo film" ha rivelato Sarah Jessica Parker.

Leggi anche: Sex and the City: quattro amiche e il loro mondo

Quale sarebbe il motivo dello stop? Mancano conferme ufficiali, ma Daily Mail TV suggerirebbe che l'interruzione sarebbe stata causata da Kim Cattrall, interprete di Samantha Jones, che avrebbe fatto richieste esorbitanti costringendo la produzione a chiudere. Una fonte ha dichiarato: "L'unica ragione per cui il progetto non verrà realizzato è Kim Cattrall. Tutti non vedevano l'ora di fare questo film, ma Kim ha fatto la vittima e ha avuto l'audacia di dire a Warner Bros che l'avrebbe interpretato solo se le avessero prodotto altri suoi progetti. Ridicolo. Chi crede di essere, George Clooney?"

Quando le sue domande non sono state accolte, la Cattral avrebbe rinunciato al progetto piantando in asso le tre colleghe e i fan.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Sarah Jessica Parker conferma: "Sex and the City...

Mostra i vecchi commenti

Sex And The City 3, Chris Noth: "Non interpreterò più Mr. Big"
Sex and the City: Miranda e Charlotte di nuovo insieme!