Sex and the City: il libro 'Lettere d'amore di uomini illustri' esiste?

Il libro presente in Sex and the City, intitolato 'Lettere d'amore di uomini illustri', non esisteva prima dell'uscita del film, ma adesso esiste?

NOTIZIA di 07/03/2021

Il libro presente in Sex and the City, intitolato 'Lettere d'amore di uomini illustri', che Carrie prende in prestito dalla biblioteca, era un oggetto di scena creato appositamente per il film e non esisteva prima dell'inizio delle riprese della pellicola.

Le ragazze sono tornate! Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon, Kristin Davis e Kim Kattrall in una delle prime foto ufficiali del film di Sex and the City
Le ragazze sono tornate! Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon, Kristin Davis e Kim Kattrall in una delle prime foto ufficiali del film di Sex and the City

Nel corso degli anni le richieste dei fan che desideravano acquistare il libro hanno portato i cineasti a decidere di pubblicare più di un'edizione di un vero libro intitolato "Love Letters of Great Men". La versione ufficiale del manoscritto è stata scritta da John C. Kirkland mentre altre edizioni sono state compilate da Ursula Doyle e Becon Hill.

La Doyle non si è risparmiata commentando il significato del libro: "Avremmo potuto intitolare questo libro Uomini illustri che parlano di sé, dal 61 ad oggi. Certo ad alcuni di loro avrebbe fatto bene la presenza di una persona amica in grado di spiegare, con garbo, che l'amore, in genere, coinvolge due persone, di non pensare solo a loro stessi".

Cynthia Nixon e Kristin Davis in una scena del film di Sex and the City
Cynthia Nixon e Kristin Davis in una scena del film di Sex and the City

Il vero libro che ha ispirato gli sceneggiatori è probabilmente "Love Letters of Great Men and Women: From The Eighteenth Century To The Present Day" di C. H. Charles, disponibile solo in edizione inglese; il tomo propone molte lettere di celeberrimi autori come Guy de Maupassant, George Sand e Johann Wolfgang von Goethe.