Rocketman ha rischiato il crossover con Bohemian Rhapsody

Il regista di Rocketman stava per inserire un crossover con Bohemian Rhapsody facendo comparire Freddie Mercury in un cameo, ma l'idea è stata abbandonata.

NOTIZIA di 12/06/2019

Rocketman ha rischiato di prevedere un crossover con Bohemian Rhapsody. Il regista Dexter Fletcher ha rivelato di aver pensato a un cameo di Freddie Mercury nel film per poi abbandonare l'idea.

Rocketman 5
Rocketman: Taron Egerton insieme a Jamie Bell durante una scena

Lo straordinario successo di Bohemian Rhapsody ha rilanciato il genere del biopic musicale, strada subito battuta con l'appassionato Rocketman. I Queen ed Elton John sono due tra i nomi più importanti del panorama musicale negli anni '70 e '80, in più Freddie Mercury ed Elton John condividevano lo stesso manager (John Reid, interpretato in Bohemian Rhapsody da Aidan Gillen). Il regista Dexter Fletcher, però, non voleva che i due film venissero considerati troppo vicini, così dopo aver ipotizzato un eventuale cameo di Rami Malek nei panni di Mercury ha deciso di abbandonare l'idea:

"A un certo punto avevo pensato a una csena in cui Elton John è al ristorante con la madre. John Reid e Freddie avrebbero dovuto essere a un altro tavolo, si sarebbero visti e salutati. Sarebbe stato fantastico, ma questa scena avrebbe creato dei problemi. Sarebbe stata troppo compiaciuta, ma io non voglio creare un universo cinematografico!"

Rocketman vs. Bohemian Rhapsody: perché il film su Elton John è il migliore

Rocketman 2
Rocketman: un'immagine del film con Taron Egerton

Dexter Fletcher è strettamente collegato a Bohemian Rhapsody perchè dopo il licenziamento di Bryan Singer è stato lui a ultimare la pellicola. Dopodiché si è dedicato a Rocketman con ottimi risultati a giudicare dai giudizi della critica (qui trovate la nostra recensione di Rocketman). Il desiderio del regista è sempre stato quello di tenere i due film separati, come ha ribadito lo stesso Taron Egerton, protagonista di Rocketman, a Cannes.