Facebook

Robert Downey Jr. ricorda gli anni della tossicodipendenza: "Scioccante che abbia finito anche un solo film"

Robert Downey Jr. ha rievocato gli anni della tossicodipendenza nel documentario Netflix dedicato al padre svelando alcuni retroscena della sua giovinezza.

Robert Downey Jr. ricorda gli anni della tossicodipendenza: "Scioccante che abbia finito anche un solo film"

Nel suo nuovo documentario Netflix, Sr., Robert Downey Jr. ha omaggiato il padre, il regista Robert Downey Sr., morto lo scorso luglio all'età di 85 anni. il divo ha sempre avuto una relazione difficile col padre anche a causa del suo abuso di droghe.

Al di là del focus sulla carriera e produzione di Robert Downey Sr., il film diretto da Chris Smith si concentra sulla relazione tra Robert Downey Jr. e il padre. Il reciproco rispetto che i due nutrivano per le rispettive carriere, nel film, va di pari passi con le difficoltà di una vita all'interno dell'industria cinematografica con i successi, i flop e le cattive compagnie, ma soprattutto con l'abuso di alcool e droghe.

Robert Downey Jr
Locandina di Robert Downey Jr.

"Ero un tossicodipendente", dice francamente Sr. alla telecamera, ricordando gli anni '70, quando Jr. stava per diventare maggiorenne. "Principalmente cocaina e marijuana". In un'intervista separata, Jr. conferma che anche alla sua giovane età "sapeva cosa stava succedendo in quel seminterrato".

Quindi, parlando al telefono con suo padre, Jr. afferma che sarebbe "negativo" non menzionare il modo in cui l'uso di droghe di suo padre ha portato Jr. lungo il suo percorso di dipendenza. "Preferirei non avere quella conversazione", scherza suo padre.

Robert Downey Jr. calvo e irriconoscibile sul red carpet, i fan lo vogliono come nuovo Lex Luthor

Sr
Locandina di Sr.

Anche se non viene esplicitamente detto nel film, in passato sia il padre che il figlio hanno dichiarato pubblicamente che Robert Downey Jr. ha iniziato a fare uso di droghe a otto anni grazie a suo padre, che condivideva le sostanze con suo figlio. Ripensando a quel periodo, Jr. dice nel documentario: "Stavamo tutti alterando la nostra coscienza con sostanze. Stavo solo giocando a voler calmare me stesso, o a rimanere carico, piuttosto che affrontare il fatto che le cose erano uscite dai binari. Onestamente, più di ogni altra cosa, mi guardo indietro e mi stupisco. È scioccante che un singolo film sia uscito finito. Ma questo non ha fermato noi Downey".

Anche se avrebbe tutto il diritto di avercela con suo padre, la star della Marvel attribuisce invece al genitore il merito di averlo aiutato a disintossicarsi. Sr. ha iniziato a chiudere con le droghe il suo matrimonio con Laura Ernst nel 1991, ed è rimasto pulito dopo la morte della moglie nel 1994.

"Lo ricordo molto, molto profondamente", dice Jr.. "Anche se mi ci sono voluti altri 20 anni per tornare a posto, tu e Laura siete diventati una forza stabile per me".