Morbius porrà le basi per un film sui Sinistri Sei?

Dopo l'uscita del primo trailer, si ipotizza che Morbius possa porre le basi per un lungometraggio incentrato sui Sinistri Sei.

NOTIZIA di 14/01/2020
Schermata 2020 01 13 Alle 194038
Morbius: Michael Keaton in un'immagine dal primo teaser trailer

Dopo l'uscita del primo trailer, si ipotizza che Morbius, il nuovo lungometraggio Sony basato sui fumetti di Spider-Man, possa porre le basi per un lungometraggio sui Sinistri Sei, nota squadra la cui composizione variabile ha l'elemento comune dell'odio nei confronti del Tessiragnatele.

Questa nuova teoria è emersa in seguito alla sequenza finale del trailer, dove Michael Morbius incontra un personaggio non identificato con le fattezze di Michael Keaton, il quale, in teoria, dovrebbe essere nuovamente Adrian Toomes, alias l'Avvoltoio, che abbiamo visto al cinema nel 2017, come primo avversario di Peter Parker nel Marvel Cinematic Universe.

Morbius, nel trailer appare Michael Keaton: sarà Vulture?

Come abbiamo spiegato nella nostra analisi del trailer di Morbius, diversi indizi suggeriscono che Morbius sia effettivamente ambientato nel Marvel Cinematic Universe, e che il nuovo accordo tra Sony e Marvel abbia quindi contribuito all'evoluzione in parallelo di entrambi i franchise di Spider-Man, quello principale con Tom Holland e quello incentrato sui suoi più noti avversari (vedi alla voce Venom, il cui seguito uscirà in autunno, e adesso anche Morbius). Unendo i due mondi ci sarebbe tutto lo spazio necessario per i Sinistri Sei, ai quali la Sony voleva dedicare un film già ai tempi di The Amazing Spider-Man, con tanto di uscita prevista per il 2016, prima che gli incassi di The Amazing Spider-Man 2: Il Potere di Electro si rivelassero insoddisfacenti.

Quanto alla formazione del team, i membri papabili sarebbero i seguenti: Venom, Morbius, l'Avvoltoio, lo Scorpione (Mac Gargan, visto in Spider-Man: Homecoming), Shocker (idem) e... Mysterio, ufficialmente morto alla fine di Spider-Man: Far From Home ma a detta dei più vivo e vegeto da qualche parte. Se la cosa dovesse dimostrarsi corretta, dovremmo vedere la squadra in azione nei prossimi anni, e molto probabilmente avremo degli indizi al riguardo nei due film che usciranno in sala a breve, tra la fine dell'estate e l'autunno.