L'uomo d'acciaio 2: Zack Snyder pensava a Brainiac come villain del sequel

Zack Snyder ha svelato che nei suoi progetti per L'uomo d'acciaio 2 c'era Brainiac come villain che avrebbe dovuto scontrarsi con il Superman di Henry Cavill.

NOTIZIA di 11/05/2021

L'uomo d'acciaio 2 avrebbe potuto portare sul grande schermo uno scontro tra Superman e Brainiac e a rivelarlo è stato Zack Snyder in una recente intervista.
Il regista ha infatti parlato con Post-Credit Podcast dei progetti per il sequel mai realizzato del film con star Henry Cavill.

Zack Snyder ha spiegato: "Abbiamo parlato di un film su Brainiac. I kryptoniani che si trovano nella Zona Fantasma sono probabilmente ancora lì e c'era sempre la possibilità di un loro ritorno".
Il filmmaker, parlando del possibile sequel del film L'uomo d'acciaio, ha aggiunto: "È qualcosa di cui abbiamo sempre parlato pensando a un possibile sequel, a un seguito della storia. Ho sempre semplicemente pensato che sia meglio dare a Superman questo tipo di sfide extraterrestri perché credo si debba essere attenti e, ovviamente, si deve proseguire con Lex Luthor perché lui è la sua vera nemesi, ma si devono anche cercare delle sfide per lui fuori dalla Terra, perché è così potente".

Un primo piano di Henry Cavill nei panni di Superman in L'uomo d'acciaio
Un primo piano di Henry Cavill nei panni di Superman in L'uomo d'acciaio

I progetti di Zack Snyder per un sequel del film con protagonista Henry Cavill sembrano ormai destinati a rimanere irrealizzati, considerando che Warner Bros ha annunciato lo sviluppo di un nuovo lungometraggio dedicato alle avventure del supereroe che verrà prodotto da J.J. Abrams e la ricerca per un regista è attualmente in corso. La sceneggiatura verrà firmata da Ta-Nehisi Coates e il protagonista dovrebbe proporre il primo Superman nero ad arrivare sul grande schermo.
Henry Cavill potrebbe comunque riprendere il ruolo in occasione di un cameo nei futuri progetti legati in parte allo Snyderverse come Aquaman 2, Shazam! 2 o The Flash.