La Famiglia Addams: la storia e le origini della famiglia più bizzarra

La Famiglia Addams è una delle famiglie fittizie più celebri della cultura popolare, ma qual è la loro storia? scopriamola insieme.

NOTIZIA di 28/12/2021

La Famiglia Addams più vicina a noi nel tempo è sicuramente quella del film animato del 2019, ma la storia e le origini dei personaggi nati dalla fantasia di Charles Addams risalgono addirittura agli anni '30...

E pensare che non erano stati concepiti nemmeno come un'unica unità familiare.
Accadde nel 1938, quando sulle pagine del New Yorker il disegnatore statunitense Charles Addams iniziò a presentare tramite singole vignette illustrate dei singolari personaggi, all'epoca ancora senza nome.

Poco più tardi, però, iniziò a formarsi questa stramba famiglia appartenente a un clan molto vasto e sparso per il mondo. Grazie anche all'incontro con lo scrittore Ray Bradbury, di cui l'illustratore era divenuto amico, Addams perfezionò sempre di più questi personaggi, fino a fargli acquisire una personalità e una storia più definita.

Poi arrivò la serie televisiva del '64 targata ABC, che contribuì nuovamente alla formazione del mito: ideata da David Levy e prodotta da Nat Perrin, la serie viene caratterizzata da un particolare senso dell'umorismo, e da una satira nei confronti di diverse istituzioni, dalla politica a Hollywood, allontanandosi sempre più da ciò che il New Yorker intendeva per i propri lettori, e assumendo sempre più vita propria.

In occasione dello show, tuttavia, si dovevano trovare dei nomi per i protagonisti, e Charles Addams fece diverse proposte in merito, come ad esempio Gomez o Repelli per il capofamiglia (sapete già quale fu scelto alla fine) o Pubert per il personaggio che poi venne chiamato Pugsley.

Intanto, qualche anno e qualche speciale più tardi, arrivò anche la serie animata sul network NBC, che stabilì inoltre nuovi legami di parentela tra i personaggi (ad esempio, lo Zio Fester diventa ufficialmente il fratello di Gomez, mentre la nonna è la madre di Morticia).

La Famiglia Addams
La famiglia Addams: Anjelica Huston e Raul Julia

Continuano le produzioni dedicate agli Addams tra libri, fumetti e film, come ad esempio quello del '91 diretto da Barry Sonnenfeld e il suo sequel del '93, e la nuova serie animata anni '90 prodotta da Hanna-Barbera.
Sul finire dei '90, poi, approdano sullo schermo un altro lungometraggio live-action, questa volta con protagonisti Tim Curry e Daryl Hannah al posto di Angelica Houston e Christopher Lloyd, e una nuova serie televisiva per Fox Family Channel. Nel 2010 viene prodotto anche un musical ispirato ai personaggi.

Arriviamo poi direttamente al 2019, poiché il progetto di una pellicola animata destinata al grande schermo è rimasto in lavorazione per anni, cambiando continuamente fisionomia - a un certo punto si era deciso di realizzarla interamente in stop motion, e Tim Burton sembrava dovesse esserne al timone, ma il tutto venne smentito dallo stesso regista -.

La sua ultima iterazione, dunque, è quella della MGM con Charlize Theron e Oscar Isaac nei panni di Morticia e Gomez, Bette Midler in quelli della Nonna, Nick Kroll nella parte dello Zio Fester e Chloë Grace Moretz e Finn Wolfhard rispettivamente nei ruoli di Mercoledì e Pugsley Addams.

Nel 2021, poi, è arrivato anche il sequel, mentre in un progetto completamente slegato a quest'ultimo, è attualmente in lavorazione per Netflix una serie live-action tutta dedicata al personaggio di Mercoledì.