La Famiglia Addams in 4K e Blu-ray, recensione: un super video fra colori spettrali e pastelli intensi

La recensione de La Famiglia Addams in 4K e Blu-ray: il prodotto Eagle sforna un ottimo reparto video con un croma superbo, soprattutto in UHD. Ottimo l'audio, mentre gli extra sono pochini. Ma c'è anche un booklet "Gioca e colora".

RECENSIONE di 19/02/2020
La Famiglia Addams 2019 9
La famiglia Addams: Nonna Addams e Puglsey in una scena del film

Le origini della famiglia più sinistra e macabra che ci sia, raccontate con le più moderne tecniche di animazione, ma senza dimenticare le radici dei design dei vari personaggi, da Morticia a Mercoledì, da Zio Fester al maggiordomo Lurch. Come vedremo in questa recensione de La Famiglia Addams in 4K e Blu-ray, ne è uscito un prodotto visivamente molto suggestivo, trattato con grande cura in homevideo grazie alle edizioni Eagle Pictures. Nel film di Conrad Vernon e Gene Tiernan, gli Addams dovranno vedersela con una celebrità di uno show tv, pronta a tutto per cacciare la famiglia dalla sua cittadina che vuole esteticamente perfetta.

Il video 4K: dai colori spettrali ai pastelli accesi, che spettacolo!

Addams

Abbiamo potuto esaminare grazie a Eagle Pictures l'edizione homevideo più prestigiosa de La Famiglia Addams, quella a due dischi con le versioni 4K UHD e Blu-ray. Ebbene il video 4K si presenta in modo scintillante, con nitidezza dell'immagine, grande pulizia delle linee e una visione complessiva sicuramente appagante. I personaggi stilizzati mostrano una quantità enorme di dettagli nei volti e sui vestiti, denotando grande cura anche per le minime cose. Sia la casa della famiglia che le vie della cittadina sono riprodotte in modo perfetto, con dovizia di particolari fino ai vari angoli più sperduti e spettrali della casa, senza che venga perso neppure un dettaglio o che le ombre tolgano smalto al quadro.

La Famiglia Addams 2019 1
La famiglia Addams: Morticia e Gomez in una scena del film

Si respira sempre una forte sensazione di profondità, mentre il croma merita un discorso a parte per la capacità di ondeggiare dalle tonalità tenebrose nella casa degli Addams, che rimangono comunque vigorose e ricche di sfumature perfino sui grigi (a proposito, i neri sono profondissimi), al fiorire di colori brillanti, saturi e allegri della cittadina e degli abitanti "normali". Il contraltare fra lo spento bianco e nero di Mercoledì e i pastellosi colori del mondo di Assimilation, è davvero curioso.

La Famiglia Addams, recensione: un ritorno macabro (ma non troppo)

Addams1
La famiglia Addams: Margaux Needler in una scena del film

Il video blu-ray: solo un fisiologico piccolo passo indietro

La Famiglia Addams 2019 8
La famiglia Addams: Il Cugino It in una scena del film

Riguardo al blu-ray, oltre al fisiologico dettaglio lievemente minore e a un croma ovviamente meno squillante causa l'asenza di HDR, forse concede qualcosina a un po' di rumorosità. Per il resto il dettaglio è sempre di altissima qualità, tutti i particolari dei personaggi sono in grande evidenza con qualche leggerissima pastosità solo su alcuni fondali. A guardare il pelo nell'uovo, qui affiora in un paio di momenti un po' di compressione con alcuni contorni non pulitissimi. Ma sono brevi momenti e con lievi difetti, che non inficiano un video che per il formato blu-ray resta di ottima qualità.

La Famiglia Addams 2019 6
La famiglia Addams: Mercoledì e Morticia in una scena del film

Audio vivace e avvolgente. E che energia lo spirito della casa!

La Famiglia Addams 2019 7
La famiglia Addams: Mano in una scena del film

Per quanto riguarda l'audio troviamo le stesse codifiche sia sulla versione 4K che in blu-ray, ovvero due tracce DTS HD 5.1 in italiano e in inglese, di livello abbastanza simile, a parte ovviamente il carattere molto diverso dei doppiaggi. Ed è un audio da apprezzare nei momenti più caotici, come ad esempio come quelli della trasformazione della casa e dell'attacco all'abitazione degli Addams: la potenza delle "bombe" sparate e i vari effetti risuonano da tutti i diffusori con un notevole supporto dell'asse posteriore, sempre preciso e puntuale, ma anche l'ambienza tranquilla è notevole, anche se c'è l'impressione che qui si poteva fare qualcosina in più sul dettaglio più fine.

La Famiglia Addams 2019 4
La famiglia Addams: una scena del film

Notevole il potente e gutturale "Andate via" dello spirito della casa, che però risulta ancora un po' più profondo e feroce nella traccia originale, quasi fosse un'eruzione. L'unico appunto è che forse in qualche occasione la musica o gli effetti tendono un po' a soffocare le voci, ma sono brevi istanti che non comportano problemi. Quanto alla musica, suona sempre piena e avvolgente, a partire dal famoso motivetto degli Addams.

Gli extra: un booklet di giochi e 20 minuti di contributi

La Famiglia Addams 2019 5
La famiglia Addams: una scena con Gomez e Morticia

Gli extra contano solamente su poco più di 20 minuti di contributi, ma attenzione perché nella confezione c'è anche un bel booklet esclusivo ricco di giochi da fare e disegni da colorare, quasi fosse una settimana enigmistica con la Famiglia Addams. Nel disco troviamo invece Scene eliminate ed estese (6'), qualcuna ai primi stati di lavorazione, poi Mimi di Mano (3' e mezzo) con un gioco condotto dal personaggio della mano. A seguire La vita di una scena (3' e mezzo), che illustra il processo di animazione partendo dallo storyboard per andare poi a layout, animazione e illuminazione, presentando infine la scena completa. Troviamo poi Benvenuti in famiglia (6') con i co-direttori Conrad Vernon e Greg Tiernan che parlano di storia, trama, personaggi, doppiaggio e scenografia, quindi due video musicali, "Haunted Heart" (3') e "My Family" (1'). A chiudere Uno sguardo al passato (1') per vedere come il film ricorda il materiale originale.

Conclusioni

Come abbiamo appena visto nella recensione de La Famiglia Addams in 4K e Blu-ray, il prodotto Eagle incanta sotto l’aspetto video, con immagini ottime sul blu-ray e addirittura eccezionali nella versione 4K UHD. L’audio è brillante e coinvolgente, anche se non al top assoluto, mentre gli extra sono pochini, anche se c’è un sorprendente booklet tutto da giocare.

Movieplayer.it

4.0/5

Perché ci piace

  • Il video 4K è eccezionale per dettaglio e profondità.
  • La capacità del croma di passare da tonalità macabre a colori pastello molto intensi.
  • Il booklet con i giochini a tema è un gadget originale e simpatico.

Cosa non va

  • L’audio è ottimo, ma c’è la sensazione che si poteva fare ancora qualcosina in più.
  • Venti minuti di extra sono pochini.