Justice League: la versione in arrivo su HBO Max non sarebbe la vera Snyder Cut

La versione di Justice League in arrivo su HBO Max non sarebbe la vera Snyder Cut, ecco le vicissitudini produttive del film concepito da Zack Snyder.

NOTIZIA di 22/05/2020

Dopo anni di attesa, i fan di Zack Snyder stanno finalmente per avere ciò che vogliono, ma a quanto pare la versione di Justice League di quattro ore in arrivo su HBO Max non sarebbe la vera Snyder Cut.

Justice League: Wonder Woman dalle prime immagini diffuse al Comic-Con 2016
Justice League: Wonder Woman dalle prime immagini diffuse al Comic-Con 2016

Dopo essere stato colpito da un grave lutto familiare, Zack Snyder ha ceduto il timone di Justice League al collega Joss Whedon che ne ha fatto un film completamente diverso, eliminando molte delle idee di Snyder.

Il regista, però, ha continuato a diffondere frammenti della sua versione sui social alimentando il desiderio dei fan di vedere lo Snyder Cut, desiderio alimentato ulteriormente dal fatto che la versione di Justice League uscita nei cinema ha accontentato ben pochi risultando un flop. Dopo anni di serrata campagna da parte dei fan di Snyder e degli attori DC, finalmente Zack Snyder ha annunciato che la Snyder Cut uscirà su HBO Max nel 2021. Secondo Screenrant, però la versione di quattro ore anticipata da Zack Syder non sarebbe la vera Snyder Cut.

Snyder Cut: David Ayer posta un criptico messaggio di Joker dopo l'annuncio

A quanto pare esistono tre versione della sceneggiatura di Justice League. Zack Snyder ha lavorato alla prima insieme a Chris Terrio ultimandola prima dell'uscita in sala di Batman v Superman: Dawn of Justice. Le critiche al film, ritenuto troppo cupo, hanno spinto i due a revisionare lo script. Prima di abbandonare il progetto, Snyder aveva realizzato gli storyboard e girato buona parte delle sequenze previste che finalmente vedremo su HBO Max. La terza versione dello script di Justice League è quella che abbiamo visto realizzata da Joss Whedon, basata sullo script di Snyder e Terrio, ma con significativi cambiamenti inseriti da un team che comprende lo stesso Whedon, Geoff Johns, Allan Heinberg, Seth Grahame-Smith e Andrea Berloff.

Quella che vedremo su HBO Max, dunque, non sarà la versione di Justice League concepita in origine da Zack Snyder. Del primo script, mai entrato in produzione, sappiamo ben poco. Snyder ha spiegato che gran parte della sua storia è collegata allaa sequenza dell'incubo in Batman v Superman in cui Lois Lane (Amy Adams) viene uccisa, rendendo così Superman sucettibile all'Equazione dell'Anti-vita e al controllo di Darkseid. Batman (Ben Affleck) e Cyborg (Ray Fisher) decidono di mandare The Flash (Ezra Miller) indietro nel tempo nella speranza di prevenire la morte di Lois, e ciò spiega il bizzarro cameo di Flash nella Batcava in Batman V Superman. Il regista descrive questa interazione del film come "la versione davvero spaventosa." Per conoscere i dettagli dello Snyder Cut che vedremo nel 2021 su HBO Max non ci resta che attendere.

Justice League: il promo della Snyder Cut mostra l'annuncio del regista