Joker: per IMDB è tra i 10 film migliori della storia del cinema

Su IMDB gli utenti hanno decretato che Joker è tra i 10 film migliori della storia del cinema, posizionandolo al nono posto, subito dopo Pulp Fiction.

NOTIZIA di 10/10/2019

Joker è il film del momento e per IMDB è addirittura tra i 10 film migliori della storia del cinema. A coronare il suo ingresso nella top ten del popolare sito di cinema sono stati gli utenti che hanno votato in massa il film con Joaquin Phoenix.

Il film di Todd Phillips (qui la nostra recensione e video recensione di Joker) è entrato direttamente al nono posto con un punteggio di 8.8, a pari merito con Il buono, il brutto, il cattivo di Sergio Leone e appena una spanna sotto un cult come Pulp Fiction che ha 8.9. In cima rimane imbattibile da anni Le ali della libertà con 9.2, seguito a ruota dai primi due capitoli de Il Padrino e da un altra opera che ha proprio a che fare con Joker: Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan, con il quale quello di Phillps ha una serie di punti di contatto come ad esempio i riferimenti a Heath Ledger, l'attore che proprio grazie alla sua interpretazione del clown pazzoide di Gotham City vince l'Oscar come attore non protagonista con una toccante premiazione postuma, essendo deceduto tragicamente poco dopo la fine delle riprese del film.
La top 10 di IMDB è questa:

  • Le ali della libertà - 9.2
  • Il Padrino - 9.1
  • Il Padrino Parte II - 9.0
  • Il Cavaliere Oscuro - 9.0
  • La parola ai giurati - 8.9
  • Schindler's List - 8.9
  • Il Signore degli Anelli - Il Ritorno del Re - 8.9
  • Pulp Fiction - 8.9
  • Joker 8.8
  • Il Buono, il brutto e il cattivo - 8.8

Un risultato questo di Joker che mostra come il pubblico abbia amato incondizionatamente questo singolare cinecomic di Todd Phillips, a fronte invece di una critica sempre più spaccata tra chi lo considera un capolavoro e chi invece un'opera sopravvalutata. Unico a mettere d'accordo tutti è Joaquin Phoenix con una performance che lo proietta ai prossimi Oscar tra i favoriti alla statuetta dorata, nonostante alcuni membri dell'Academy abbiano ammesso di non voler vedere il film perché preoccupati dall'eccessiva violenza che lo permea. Un aspetto quest'ultimo che proprio negli Stati Uniti ha creato un vero e proprio caso mediatico con tanto di proiezioni blindate e lunghi dibattiti sulla stampa specializzata e non.