Il trono di spade

2011 - ....

Il trono di spade, George R.R. Martin: "Avrei voluto vedere altre cinque stagioni"

George R.R. Martin, autore dei libri a cui è ispirato Il trono di spade, non vuole che la serie chiuda così presto, ma svela di avere altre serie in cantiere.

Con l'ottava stagione, Il trono di spade prenderà commiato dal suo pubblico ma C'è qualcuno che non è affatto contento della scelta dei produttori di concludere la saga: si tratta di George R.R. Martin.

"Avremmo potuto fare 11, 12, 13 stagioni" ha confessato lo scrittore sul red carpet degli Emmy, aggiungendo che la decisione di concludere la saga è stata presa dagli showrunner David Benioff d D.B. Weiss. "David e Dan dicevano di volersi fermare a sette stagioni. Li abbiamo convinti ad arrivare all'ottava. Per cinque anni hanno parlato di fare solo sette stagioni, io cercavo di convincerli ad arrivare a 10, ma loro hanno avuto la meglio."

George R.R. Martin con Peter Dinklage - Il trono di spade

Per quanto riguarda la possibilità di uno spinoff de Il trono di spade dedicato ai personaggi più amati, George R.R. Martin ha anticipato: "Conosco bene gli attori, per quanto siano grandiosi hanno l'ansia di esplorare nuovi ruoli e nuovi progetti. Non vogliono passare tutta la loro vita nello stesso ruolo e li capisco".

Questo, naturalmente, non significa che il mondo e Il trono di spade scomparirà del tutto, Martin rivela di avere "cinque show in fase di sviluppo, si tratta di cinque prequel basati su altri periodi della storia di Westeros - alcuni sono ambientati 100 anni prima rispetto alla storia de Il trono di spade, alcuni 5000 anni prima."

Leggi anche:

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Il trono di spade, George R.R. Martin: "Avrei...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Il Trono di Spade: 10 gadget per chi non ce la fa ad aspettare fino al 2019
Il trono di spade, Kit Harington: "Il finale non soddisferà molti"