House of Gucci, Salma Hayek su Lady Gaga: "Un tale coinvolgimento l'avrò visto una o due volte"

Salma Hayek loda l'esperienza indimenticabile sul set di House of Gucci e l'incredibile impegno della collega Lady Gaga.

NOTIZIA di 21/05/2021

Salma Hayek e Lady Gaga hanno da poco concluso le riprese di House of Gucci, biopic di Ridley Scott dedicato alla famiglia Gucci. L'attrice messicana ha solo parole positive per la collega di cui loda l'incredibile coinvolgimento nel personaggio di Patrizia Reggiani.

House Gucci Lady Gaga Adam Driver 6Og5Vhh
House Of Gucci: Lady Gaga e Adam Driver in una foto dal set di Gressoney

"Stavamo parlando al telefono e lei era già Patrizia. Il suo accento era perfetto" spiega Salma Hayek a Variety. "Ci siamo divertite molto a rivivere scene che non sono nemmeno nel film, lei è una professionista incredibile, non vedevo l'ora di arrivare sul set e di lavorare insieme a lei".

In House of Gucci, Salma Hayek interpreta Pina Auriemma, maga, amica e consigliera di Patrizia Reggiani che aiutò a orchestrare l'omicidio dell'ex marito Maurizio Gucci. Parlando di Lady Gaga, la Hayek aggiunge:

"È incredibilmente talentuosa, incredibilmente intelligente. E ha in più abilità extra che non tutti gli attori posseggono, è brava con l'accento. Ha un orecchio fantastico, è brava a improvvisare, non tutti ci riescono. Incarna davvero il personaggio. Il suo livello di coinvolgimento l'ho visto solo una o due volte. Ed è anche una grande giocatrice di squadra".

House of Gucci: Salma Hayek è la maga Pina Auriemma nelle foto dal set di Roma

Per Salma Hayek, lavorare con Ridley Scott "è stato un sogno. "Non mi aspettavo altro che il meglio da Ridley, quindi sarebbe stato difficile essere sorpresa in alcun modo, ma quello che non mi aspettavo è quanto sia divertente lavorare con lui. Me l'aspettavo da Lady Gaga, ma anche Ridley sa essere molto divertente. E quanta libertà, ti senti libero e così al sicuro. La sua attenzione ai dettagli, non gli sfugge niente"._

Anche l'Italia, teatro delle riprese di House of Gucci, ha contribuito a rendere l'esperienza lavorativa di Salma Hayek indimenticabile:

"Sei a Roma e sei in un film ed più sei rotonda, meglio è per il tuo personaggio. Quello per me era il nirvana. Giuro, ordinavo con un sorriso stampato in faccia 'Prendo di nuovo la pasta'. Adoro la pasta. E potevo mangiarla senza avere senza sensi di colpa e - Oh, mio ​​Dio - era deliziosa."