Facebook

Golden Globes 2023: da Top Gun: Maverick a Bob Odenkirk, tutti gli snobbati alla premiazione

Se da un lato possiamo gioire per i premiati, dall'altro ci sono stati molti snobbati all'edizione di quest'anno.

Golden Globes 2023: da Top Gun: Maverick a Bob Odenkirk, tutti gli snobbati alla premiazione

Dopo aver parlato dei premiati, è tempo di occuparci anche da chi nel corso della cerimonia di premiazione dei Golden Globes 2023 è rimasto a mani vuote e, tra tutti, come non citare Top Gun: Maverick.

Il film con Tom Cruise, che ha salvato il cinema nel 2022 riportando l'ammontare degli incassi ai livelli pre-pandemia in un periodo in cui non sembrava ancora possibile, non ha portato a casa nessuna statuetta. Vero è che la decisone dell'attore di restituire i suoi tre Golden Globes in segno di protesta potrebbe aver influito.

Golden Globes 2023: Michelle Yeoh zittisce chi voleva accorciarle il discorso di ringraziamento

Un altro rimasto a mani vuote è stato Bob Odenkirk, reduce dall'ultima ed emozionante stagione di Better Call Saul. L'attore è stato battuto da Kevin Costner, premiato per il suo ruolo in Yellowstone. Inoltre, Julia Garner, forte di ben due nomination, è rimasta sconfitta sia per il suo ruolo in Ozark, dove ha fornito una prova magistrale, sia per Inventing Anna.