Facebook

George Clooney si rifiuta di mostrare Batman & Robin a sua moglie: "Voglio che mi rispetti"

George Clooney è consapevole di aver distrutto un franchise con la sua performance in Batman & Robin, e non ha nessuna intenzione di far vedere il film alla moglie.

George Clooney non ha nessuna intenzione di far vedere alla moglie Amal Batman & Robin, infelice incursione nel genere cinecomic del divo, perché vuole conservare il suo rispetto.

Batman & Robin: George Clooney e Chris O'Donnell in una scena del film
Batman & Robin: George Clooney e Chris O'Donnell in una scena del film

Variety ha intervistato George Clooney sul red carpet dell'anteprima americana del suo nuovo film da regista, The Tender Bar, e lo ha interrogato sul motivo per cui lui non ha fatto ritorno nei panni di Batman a fianco dei colleghi Ben Affleck e Michael Keaton nel film The Flash. Ecco la sua risposta:

"Non me lo hanno chiesto. Quando distruggi un franchise come ho fatto io, di solito poi guardano da un'altra parte."

George Clooney spiega perché non ha mai lavorato con Ben Affleck: "Sono troppo basso"

Clooney ha interpretato Bruce Wayne/Batman in Batman & Robin di Joel Schumacher nel 1997. Al suo fianco, Chris O'Donnell interpretava Robin, Alicia Silverstone era Batgirl, Uma Thurman era la villain Poison Ivy e Arnold Schwarzenegger il minaccioso Mr. Freeze. Il compianto Joel Schumacher si è scusato in più occasioni per l'esito di Batman & Robin, che ha incoronato Clooney "il peggior Batman di sempre". Motivo per cui Amal Clooney ha confessato che il marito non le permette di vedere il film.

"Ci sono alcuni film in cui dico semplicemente, 'Voglio che mia moglie abbia un po' di rispetto per me'", ha spiegato George Clooney.