Dune: i fan sconvolti dalla presenza ridotta di Zendaya, ma il regista promette di più nel sequel

In Dune, Zendaya fa un'apparizione di soli 7 minuti e tutti i suoi fan sono altamente indignati per questo, ma il regista assicura che nel sequel l'attrice avrà molto più spazio.

NOTIZIA di 28/10/2021

Dune si sta rivelando un grande successo di pubblico. A indispettire i fan della saga che attendevano con ansia il film di Denis Villeuneve è la presenza ridotta della co-protagonista Zendaya, che appare per soli 7 minuti**.

Dune 10
Dune: Zendaya e Timothee Chalamet in una scena

Nel trailer di Dune, Zendaya Coleman ha affascinato il pubblico alimentando false speranze tra i suoi fan che, dopo aver visto il film, sono scioccati dal fatto che la giovane star faccia un'apparizione di soli 7 minuti. Così gli estimatori di Zendaya si sono scatenati sui social network, chiedendo a gran voce il perché di questa scelta per loro inaccettabile.

Effettivamente, Zendaya è apparsa nella maggior parte dei materiali promozionali di Dune come attrice in primo piano, insieme al suo co-protagonista Timothée Chalamet. Quindi è più che normale che i fan siano stati indotti a pensare che la sua presenza nel film sarebbe stata fondamentale invece di durare solo pochi minuti.

Zendaya, Tom Holland condivide la foto della fidanzata sul red carpet a Londra e lei risponde

Per la gioia di tutti i fan, però, il regista Denis Villeneuve ha già spiegato in un'intervista con LA News che il personaggio di Zendaya sarà molto importante per il sequel di Dune: "Ci sono alcuni personaggi meno sviluppati che tengo per il secondo film, è così che ho trovato l'equilibrio. Abbiamo cercato in questo film di rimanere il più vicino possibile all'esperienza di Paul. Poi, nel secondo, avrò il tempo di sviluppare alcuni personaggi che sono stati un po' lasciati da parte. Questa è la teoria. Spero che funzionerà"

Vi ricordiamo che Dune è il secondo adattamento cinematografico del romanzo di Frank Herbert, dopo il primo del regista David Lynch nel 1984. Dune ha debuttato il 16 settembre 2021 nelle sale.