Doctor Strange in the Multiverse of Madness: Benedict Cumberbatch svela i motivi dietro le riprese aggiuntive

Doctor Strange in the Multiverse of Madness è attualmente in fase di reshoot e Benedict Cumberbatch ne ha spiegato il motivo.

NOTIZIA di 29/11/2021

Benedict Cumberbatch ha affrontato le preoccupazioni dei fan del Marvel Universe sorte dopo l'annuncio della necessità di riprese aggiuntive per Doctor Strange in the Multiverse of Madness spiegando le ragioni dietro tale scelta.

Avengers: Infinity War, Benedict Wong, Benedict Cumberbatch, Mark Ruffalo e Robert Downey Jr. in una scena del film
Avengers: Infinity War, Benedict Wong, Benedict Cumberbatch, Mark Ruffalo e Robert Downey Jr. in una scena del film

Il personaggio del Doctor Strange farà ritorno sul grande schermo il 15 dicembre in Spider-Man: No Way Home in veste di nuovo mentore di Tom Holland. Nel frattempo, Benedict Cumberbatch è impegnato nei reshoots di Doctor Strange in the Multiverse of Madness. Sebbene questo sia stato motivo di preoccupazione per alcuni fan, Cumberbatch ha cercato di placare gli animi svelando il motivo di tale scelta produttiva in un'intervista a Empire Magazine.

"Siamo nel bel mezzo delle riprese e stiamo lavorando duramente per far funzionare un progetto e per realizzare il pieno potenziale del film. Ci sono delle parti che vogliamo migliorare, ma anche parti che erano semplicemente impossibili da realizzare quel giorno per motivi logistici e per via dell'emergenza sanitaria. Abbiamo avuto dei ritardi nella produzione, fortunatamente niente di irreparabile, è stato solo tutto un po' più lento" ha spiegato il divo.

Doctor Strange: Benedict Cumberbatch pensava fosse datato e sessista

Doctor Strange in the Multiverse of Madness vedrà il ritorno di Elizabeth Olsen nei panni di Scarlet Witch, e anche se circolano molte teorie su come il personaggio di WandaVision appena potenziato apparirà nel nuovo cinecomic, non si sa ancora se si rivelerà un aiuto o un ostacolo per Strange. Tutto sarà rivelato quando il film arriverà nelle sale cinematografiche il 6 maggio 2022.