Facebook

Deadpool 3, Hugh Jackman e la questione della timeline: "Avrà luogo prima di Logan"

Hugh Jackman torna ad indossare i panni di Wolverine in Deadpool 3, come annunciato assieme a Ryan Reynolds nei mesi scorsi, ma a che punto della storia lo ritroveremo, e che connessioni avrà con Logan?

Deadpool 3, Hugh Jackman e la questione della timeline: "Avrà luogo prima di Logan"

In una delle ultime interviste, Hugh Jackman ha parlato del suo Wolverine presente nel terzo capitolo di Deadpool e della linea temporale che i fan vedranno all'interno del film, indicando quando, rispetto agli eventi di Logan, sarà ambientata la pellicola.

L'annuncio della presenza di Hugh Jackman in Deadpool 3 ha fatto molto rumore nei mesi scorsi, elettrizzando i fan dell'attore pronti a rivederlo nei panni di Wolverine. In seguito all'annuncio, come riportato da The Direct, è sorta una domanda che potrebbe aver trovato la sua risposta attraverso le parole dello stesso Jackman: come mai Wolverine è vivo in questo film?
I fan della Marvel, infatti, non hanno certo dimenticato la commovente morte di Wolverine nella pellicola del 2017 dirretta da James Mangold, Logan - The Wolverine.

Deadpool 3, Hugh Jackman farà ritorno grazie ai viaggi nel tempo: "La timeline di Logan non sarà intaccata"

Data la domanda, quindi, Hugh Jackman, nel corso del podcast di The Empire Film, ha spiegato dove si inserisce Deadpool 3 in relazione all'ultimo film in cui ha indossato i panni di Wolverine, raccontando anche di come ha reagito il regista di Logan, James Mangold, al suo ritorno.

"In realtà è stato davvero fantastico" ha dichiarato l'attore parlando proprio di James Mangold. "Gli ho detto che accadeva prima del nostro film, quindi non avrei rovinato gli artigli saltando fuori dalla tomba. Si è sentito sollevato e ha capito completamente. Ha pensato che fosse una buona idea".

L'attore volto di Wolverine ha chiarito che l'intenzione era quella di salvaguardare la storia del personaggio, e il suo addio, dichiarando inoltre che, fino all'agosto del 2022, non aveva alcune intenzione di tornare ad indossarne i panni.

"Nessuno di noi voleva rovinare tutto. Ero davvero orgoglioso di quel film e di quello che abbiamo fatto, era perfetto. E in realtà, per cinque anni, posso dirlo onestamente, ho pensato questo. Il 14 agosto, ricordo che stavo guidando, e mi è venuto in mente. Ho pensato che sarebbe stato molto divertente. Probabilmente mi divertirò di più in quel film che in qualsiasi altra cosa abbia mai fatto".

Hugh Jackman ha quindi chiarito ogni dubbio: la sua presenza in Deadpool 3 non rovinerà in alcun modo quanto accaduto, e creato, nel film del 2017. Non resta quindi che attendere l'arrivo del film nelle sale cinematografiche, previsto per il 2024, per scoprire in che modo ha unito i personaggi di Jackman e Ryan Reynolds si troveranno insieme in Deadpool 3.