Black Panther: Wakanda Forever, l'identità del villain svelata in un leak

Un leak su Twitter avrebbe svelato l'identità del principale villain del cinecomic Marvel Black Panther: Wakanda Forever.

NOTIZIA di 11/04/2022

Black Panther: Wakanda Forever uscirà entro la fine dell'anno e tutti gli occhi sono puntati su ciò che accadrà nel franchise dopo la tragica morte del protagonista Chadwick Boseman. Nel frattempo, un nuovo leak avrebbe svelato l'identità del villain principale del sequel. Secondo Charles Murphy di Murphy's Multiverse, Namor sarà il cattivo principale di Wakanda Forever.

Secondo il rumor, sembra che Namor apparirà nel film, interpretato da Tenoch Huerta. La pellicola rivelerà, inoltre, chi assumerà il ruolo di Black Panther dopo il tragico decesso di Boseman. I due nomi in circolazione sono quello di Shuri, la geniale sorellina di T'Challa interpretata da Letitia Wright, e M'Baku, interpretato da Winston Duke.

La produzione di Black Panther: Wakanda Forever è stata difficoltosa. La morte di Chadwick Boseman ha scosso il mondo intero e ha costretto lo studio a modificare i suoi piani per Black Panther 2. I fan a un certo punto si sono chiesti se i Marvel Studios avrebbero proseguito il franchise anche dopo la perdita del suo interprete. Di recente, il produttore Nate Moore ha rivelato la pressione che lo studio ha dovuto affrontare. Parlando con il podcast Phase Zero di ComicBook.com, Moore ha rivelato come questa pressione abbia influenzato il film:

Letitia Wright, da Black Panther a Small Axe: "Quando accetto un ruolo deve valerne la pena"

Black Panther: un'immagine di Lupita Nyong'O e Chadwick Boseman
Black Panther: un'immagine di Lupita Nyong'O e Chadwick Boseman

"Penso che questo film abbia un diverso tipo di pressione su Marvel, ovviamente, con la perdita di Chadwick, che è stata inaspettata e senza precedenti. Lo studio ha cercato di capire come affrontarlo. Quindi, al di là di dore 'Ehi, vogliamo fare un grande momento divertente' richiamando gli interpreti del primo film, abbiamo cercato di onorare la sua eredità raccontando una storia che vuole sfruttare la sua memoria, cosa che non vorremmo mai, ma si basa sulle cose che ha amato della proprietà e si basa sulle cose che ha portato alla proprietà in un modo che è divertente, reale, organico. Penso che il film abbia due obiettivi, il puro intrattenimento, ma sia anche catartico. E dobbiamo essere consapevoli di entrambi gli obiettivi mentre lo stiamo realizzando".

Al momento non si sa molto sulla trama di Black Panther: Wakanda Forever poiché i dettagli diffusi sono stati ridotti al minimo. Il plot ha dovuto essere cambiato dopo la tragica morte di Boseman e i fan si chiedono cosa verrà dopo. Oltre ad essere il prossimo capitolo sull'universo di Wakanda del Marvel Cinematic Universe, il sequel introdurrà anche un'altra pedina importante nell'MCU con l'attrice Dominique Thorne che assumerà il ruolo di Riri Williams, alias Ironheart.

Black Panther: quando il cinecomic è da Oscar

Black Panther: Wakanda Forever uscirà l'11 novembre 2022. Ryan Coogler tornerà a dirigere il sequel e sta anche sviluppando una nuova serie TV Marvel per Disney+ ambientata nel mondo di Wakanda. Il film vedrà il ritorno di Lupita Nyong'o, Danai Gurira, Winston Duke, Letitia Wright, Angela Bassett, Dominique Thorne, Michaela Cole, Florence Kasumba, Tenoch Huerta e Martin Freeman.