Justice League

2017, Azione

Ben Affleck: una battuta sulle molestie sessuali a Hollywood scatena le critiche online

La star, durante un'intervista rilasciata a MTV, ha causato degli attimi di imbarazzo tra i membri del cast di Justice League.

Durante un'intervista rilasciata dai protagonisti di Justice League a MTV, Ben Affleck ha pronunciato alcuni commenti considerati inappropriati parlando dell'eventuale presenza di altri personaggi femminili nel mondo cinematografico tratto dai fumetti della DC.
L'attore ha infatti rivelato che vorrebbe debuttasse sul grande schermo Black Canary per aumentare il numero di donne che compongono il gruppo di eroi. Quando Ezra Miller ha però citato Zatanna, l'interprete di Bruce Wayne ha poi aggiunto "Per le calze a rete, giusto?".
La situazione equivoca è quindi proseguita quando l'intervistatrice ha chiesto cosa accadrebbe se un personaggio come Supergirl debuttasse in un sequel di Justice League e Ben ha commentato sarcastico che forse non era aggiornata sulle ultime notizie.

Online è stata fatta notare la reazione delle altre star, in particolare di Jason Momoa, Henry Cavill e Miller che sembrano aver accolto in modo non particolarmente positivo le battute infelici del loro collega.

Ecco il video e gli screenshot:

Ben Affleck: una battuta sulle molestie sessuali...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

The Terrific Ten: J.J. Abrams e Ben Affleck presentano il trailer del "cinecomic" creato da Kimmel
Ben Affleck contro le molestie: "Devo cominciare a preoccuparmi del mio comportamento"