Aquaman: lo spin-off cancellato sarebbe stato su Black Manta, come rivela James Wan

James Wan ha rivelato che lo spin-off di Aquaman, cancellato ai primordi, sarebbe stato incentrato su Black Manta, l'arcinemico di Arthur Curry.

NOTIZIA di 26/10/2021

James Wan ha affermato che il suo spin-off di Aquaman, purtroppo cancellato, sarebbe stato in realtà un film su Black Manta, il nemico del protagonista interpretato da Jason Momoa, che tornerà anche nel sequel del film DC.

Aquaman, primo cinecomic DC diretto dal regista James Wan, è uscito nel 2018. Wan aveva in programma uno spin-off, intitolato The Trench, che però è stato cancellato proprio quest'anno da Warner Bros. Il regista, rispondendo a un fan sul suo post Instagram dedicato a Black Manta, ha rivelato che il film sarebbe stato incentrato principalmente sul villain di Aquaman:

"Ti dirò un segreto, il film spin-off cancellato di The Trench sarebbe stato in realtà un film di Black Manta".

Aquaman and the Lost Kingdom, Jason Momoa si è ferito più volte sul set: "Sto diventando vecchio"

The Trench era stato annunciato per la prima volta nel febbraio 2019 e si parlava di un film quasi horror, incentrato su The Trench, uno dei Sette Regni di Atlantide, le cui mostruose creature sono state viste nel primo film di Aquaman. Sappiamo però che Black Manta, interpretato da Yahya Abdul-Mateen, tornerà in Aquaman and the Lost Kingdom per vendicarsi di Arthur Curry/Aquaman (Jason Momoa), colpevole di avergli ucciso il padre.

Insieme a lui, in Aquaman 2 torneranno anche Amber Heard nel ruolo di Mera, Patrick Wilson come Ocean Master e nel cast ci saranno anche i personaggi di Atlan, interpretato da Vincent Regan, gli attori Jani Zhao e Indya Moore.

Il film è attualmente in produzione e sarà presentato nelle sale il 16 dicembre 2022.