Stephen King: i 23 migliori film basati sui suoi libri e romanzi

Ecco i migliori film basati sui libri e romanzi di Stephen King che ci hanno accompagnato in questi anni: da The Mist a Stand By Me, da La zona morta a Il miglio verde.

CLASSIFICA di 06/11/2019
Stand By Me, una scena con i quattro giovani protagonisti
Stand By Me, una scena con i quattro giovani protagonisti

Stephen King è forse uno degli autori più conosciuti al mondo per il suo stile di scrittura, per il fatto di essere molto versatile e cambiare spesso genere letterario, pur restando vincolato all'horror e al fantastico. Ma, forse, è più ricordato per essere uno degli scrittori più saccheggiati dal mondo del cinema e nell'articolo che segue parleremo proprio dei migliori film basati sui libri e romanzi di Stephen King.

I suoi lavori, che siano romanzi o racconti brevi, sono stati spesso oggetto di adattamenti cinematografici (più o meno fortunati) che hanno avuto il potere di dare ulteriore fama e notorietà allo scrittore statunitense. Lo scopo di questo articolo, dunque, è di realizzare una classifica per capire come il cinema abbia quasi sentito la necessità di dare vita sul grande schermo all'immaginario kinghiano che continua ad accompagnare generazioni di spettatori da diverse decadi a questa parte. Da The Mist a Shining, da Stand By Me - Ricordo di un'estate a Misery non deve morire, ecco una lista dei migliori film basati sui libri e romanzi di Stephen King da recuperare e vedere immediatamente.

23. L'occhio del gatto (1985)

L Occhio Del Gatto
L'occhio del gatto: una scena del film

Diretto da Lewis Teague, L'occhio del gatto è un adattamento cinematografico del 1985 basato su due storie scritte da Stephen King, ovvero Quitters, Inc. e Il cornicione, appartenenti alla raccolta A volte ritornano. A questi due racconti, si aggiunge un soggetto originale sempre scritto da King appositamente per il film.

L'occhio del gatto, dunque, si sviluppa in tre episodi, due che riprendono il titolo del racconto da cui sono tratti e il terzo che si intitola Il Generale. Questi tre episodi sono collegati dalla presenza di un gatto: nel primo, un giovane decide di smettere di fumare e si affida ad uno studio medico che applica la tortura per dare fine ai vizi dei propri clienti. Nel secondo, un vecchio miliardario vuole ricattare l'amante della moglie e lo costringe ad accettare una sfida che a che fare con la morte, mentre nel terzo una bambina, che vorrebbe adottare un gatto, viene tormentata da incubi assurdi, in cui sogna un folletto che si rintana in camera sua per rubarle il respiro.

22. L'occhio del male (1996)

L Occhio Del Male
L'occhio del male: una scena del film

Uno degli adattamenti dei libri di King forse meno conosciuti è L'occhio del male, un film di Tom Holland realizzato nel 1996 e tratto dal romanzo omonimo dell'autore statunitense. Il film, che vede lo stesso Stephen King apparire in un ruolo a lui dedicato, segue la storia di William Halleck, un avvocato che, a causa di una distrazione alla guida, investe una zingara e la uccide. Così facendo, attira la collera di uno zingaro ultracentenario che lancia contro di lui il malocchio: per non sparire dalla faccia della terra, l'uomo è condannato a mangiare sempre ma, per quanto mangi, continua a dimagrire vistosamente. Quando William capisce di essere stato maledetto e che sta seriamente rischiando di morire, decide di trovare colui che gli ha scatenato contro il sortilegio.

21. L'acchiappasogni (2003)

L Acchiappasogni
L'acchiappasogni: una scena del film

Nel 2003 è uscito al cinema L'acchiappasogni, adattamento dell'omonimo libro di Stephen King di due anni prima. I quattro protagonisti, Henry, Jonesy, Beaver e Pete erano diventati amici da bambini e del gruppo faceva parte anche un quinto elemento, Duddits. Il ragazzo, dotato di particolari poteri, li ha in parte estesi al resto del gruppo rendendolo più unito che mai. Sebbene i quattro ragazzi, ormai adulti, si siano separati verranno riuniti da un evento molto particolare.

20. Cell (2016)

Cell: John Cusack, Samuel L. Jackson, Owen Teague e Isabelle Fuhrman in una scena del film
Cell: John Cusack, Samuel L. Jackson, Owen Teague e Isabelle Fuhrman in una scena del film

Nel 2016 è uscito al cinema Cell, film di Tod Williams tratto dall'omonimo romanzo di Stephen King, che è anche co-autore della sceneggiatura. Ambientato a Boston, Cell - che vede protagonisti Samuel L. Jackson e John Cusack - racconta di una misteriosa malattia. Un segnale, che viene diramato tramite la rete telefonica dei cellulari, riesce infatti a trasformare gli umani in bestie sanguinarie. Tuttavia. non tutte le persone nel mondo rimangono vittime di quella che è una vera e propria epidemia, i sopravvissuti decideranno quindi di unirsi per salvare i propri cari.

19. L'implacabile (1987)

L Implacabile
L'Implacabile: Arnold Schwarzenegger in una scena del film

Realizzato nel 1987, L'implacabile è film diretto da Paul Michael Glaser, liberamente tratto dal romanzo L'uomo in fuga. Il film, che vede Arnold Schwarzenegger nei panni del protagonista, è ambientato tra il 2017 e il 2019, anni in cui gli USA sono diventati un regime totalitario e in televisione viene trasmesso il programma Running Man. Promosso dal governo, la trasmissione televisiva sottopone dei carcerati a delle prove di sopravvivenza sempre più atroci. Chi le supera verrà premiato con la libertà. Ben Richards, evaso dal carcere in cui era ingiustamente rinchiuso, decide di smascherare Damon Killian, il produttore e presentatore del programma televisivo.

Stephen King: 10 cose che (forse) non sapete sul Re dell'horror

18. The Mangler - La macchina infernale (1995)

Vanessa Pike e Robert Englund in The Mangler
Vanessa Pike e Robert Englund in The Mangler

Scritto e diretto da Tobe Hooper, nel 1995 è uscito al cinema The Mangler - La macchina infernale. Tratto dal racconto di King intitolato Il compressore, The Mangler racconta la storia di un'indagine che vede come principale indiziato una macchina stiratrice di abiti che sembra sia dotata di vita propria e che si nutra di persona. Con il tempo misteri si fanno sempre più fitti, coinvolgendo anche Bill Gartley, proprietario della lavanderia industriale dal passato segreto e diabolico.

17. Mercy (2014)

Mercy
Mercy: una scena del film

Prodotto da Blumhouse Production, nel 2014 è uscito al cinema Mercy, film diretto da Peter Cornwell e basato sul racconto La nonna, facente parte della raccolta Scheletri di Stephen King. Questo film racconta la storia di due fratelli, George e Buddy McCoy, che si trasferiscono con la madre a casa di nonna Mercy, ormai in fin di vita. I due fratelli scopriranno ben presto che la loro nonna è una strega ed entrambi cominceranno a sviluppare dei poteri misteriosi.

16. Cimitero vivente (1989)

Il gatto Church nel film Cimitero Vivente - Pet Sematary
Il gatto Church nel film Cimitero Vivente - Pet Sematary

Ben prima della realizzazione di Pet Sematary, uscito proprio nel 2019 (qui proponiamo la nostra recensione di Pet Sematary), nel 1989 era già stato realizzato un adattamento cinematografico del libro di Stephen King, intitolato Cimitero vivente.

Diretto da Mary Lambert e sceneggiato dallo stesso King, il film segue Louis Creed, medico che si trasferisce con moglie e figli in una villa di campagna, ai margini di una strada statale. Il via vai dei camion sulla strada provoca spesso la morte degli animali che popolano la zona, tanto che i bambini di quell'area hanno creato un cimitero apposta per loro, il Pet Sematary. Tuttavia, lì vicino, si trova anche un antico cimitero indiano che ha la particolare caratteristica di ridare la vita a chiunque vi venga sepolto.

Cimitero vivente: le 10 cose del film che ci spaventano ancora oggi

15. La torre nera (2017)

The Dark Tower: Idris Elba in azione sul set
The Dark Tower: Idris Elba in azione sul set

Non solo racconti o romanzi: tra i vari adattamenti cinematografici ci sono anche le saghe, come quella de La torre nera. Scritta da Stephen King in un arco di 30 anni, dal 1982 al 2012, La torre nera è arrivata sul grande schermo nel 2017 grazie all'omonimo film di Nikolaj Arcel con Idris Elba e Matthew McConaughey. Il film porta lo spettatore in un viaggio tra mondi paralleli che sono connessi tra loro da una sola struttura portante che corre il rischio di crollare.

Jake, un giovane ragazzo, racconta ad uno psichiatra di avere delle visioni oscure di un altro mondo: vede la sagoma di una torre scura, di un pistolero e di un uomo in nero che si intersecano con immagini di tragicità e di morte. Ben presto, il sogno comincia a farsi realtà, tanto che la dimensione parallela immaginata da Jake, che si trova sull'orlo del collasso, diviene realtà grazie all'apertura di un passaggio interdimensionale.

14. 1922 (2017)

1922
1922: un'immagine del film

Adattamento dell'omonimo racconto scritto da Stephen King, incluso nell'antologia Notte buia, niente stelle, 1922 è un film scritto e diretto da Zak Hilditch uscito nel 2017. La pellicola segue la storia di un agricoltore, Wilfred James, che, in una camera d'albergo, è intento a scrivere una confessione dell'omicidio commesso qualche anno prima con la complicità del figlio Henry. Un flashback porta all'estate del 1922, anno in cui tra Wilfred e sua moglie Arlette scoppiano accese discussioni riguardo un terreno ereditato dalla donna, con la cui vendita lei si vorrebbe trasferire in città. Wilfred, che non condivide l'idea del trasferimento, elabora un piano per eliminare la donna, grazie anche alla complicità del figlio. Tuttavia, la vita dei due dopo la morte di Arlette, non sarà così felice: Henry si troverà a compiere rapine per provvedere alla sua fidanzata Shannon e al bambino in arrivo, mentre Wilfred sfiorerà la follia vedendo il fantasma della moglie e venendo perseguitato dai ratti che ne hanno divorato il corpo.

13. The Mist (2007)

I protagonisti del film The Mist, tratto da un racconto di Stephen King
I protagonisti del film The Mist, tratto da un racconto di Stephen King

Scritto, prodotto e diretto da Frank Darabont, The Mist è la trasposizione cinematografica del racconto La nebbia di Stephen King. Realizzato nel 2007, il film segue la storia di David e di suo figlio che trovano rifugio dentro un supermercato quando la cittadina del Maine in cui vivono viene avvolta in una fitta e intensa nebbia. I due protagonisti, insieme ad altre persone, dovranno trovare un modo per sopravvivere e per fuggire dal quel banco di nebbia che nasconde creature per nulla pacifiche.

12. La metà oscura (1993)

Timothy Hutton in una scena de La metà oscura
Timothy Hutton in una scena de La metà oscura

Tra i tanti registi che hanno lavorato ad un adattamento cinematografico dei racconti di King, compare anche un maestro come George A. Romero. Egli, infatti, nel 1993 ha diretto La metà oscura, basato sull'omonimo romanzo dello scrittore americano e che vede protagonisti Timothy Hutton, Michael Rooker e Amy Madigan. Il film racconta i vari tentativi dello scrittore Thad Beaumont di eliminare il suo pseudonimo, tale George Stark. Egli, con il passare del tempo, è diventato un'entità fisica concreta che perseguita la famiglia Beaumont.

11. Christine - La macchina infernale (1983)

Una scena del film Christine
Una scena del film Christine

Tra i tanti registi che hanno lavorato ad un adattamento cinematografico di un libro di King, c'è anche John Carpenter con il suo Christine - La macchina infernale. Realizzato nel 1983, Christine è ambientato nella Detroit degli anni '60 e segue la storia di una macchina molto speciale, una Plymouth Fury. Questa macchina, chiamata Christine, viene acquistata dal giovane Arnie Cunningham che la rimette a nuovo e sviluppa una sorta di amore morboso nei suoi confronti. Tuttavia, anche la macchina è molto legata al protagonista, tanto da aggredire tutti coloro che si frappongo tra loro e arrivando a vendicarsi dei bulli che avevano aggredito Arnie a scuola.

10. Secret Window (2004)

Johnny Depp in una scena di Secret Window, tratto da un romanzo di Stephen King
Johnny Depp in una scena di Secret Window, tratto da un romanzo di Stephen King

Uno dei film tratti dall'universo kinghiano passati più in sordina è proprio Secret Window, film di David Koepp, tratto dal racconto Finestra segreta, giardino segreto facente parte della raccolta Quattro dopo mezzanotte. Realizzato nel 2004, Secret Window segue la storia di Morton "Mort" Rainey, scrittore di romanzi horror che, entrando nella stanza di un motel, scopre la moglie Amy in compagnia dell'amante, Ted.

Questo film con Johnny Depp, Timothy Hutton e John Turturro segue Morton che, dopo il divorzio, decide di trasferirsi in una casa nel bosco, anche per combattere il blocco dello scrittore. Sarà proprio qui che l'uomo incontrerà John Shooter, un uomo che rivendica i diritti di un libro che, a detta sua, Morte avrebbe plagiato.

9. L'ultima eclissi (1995)

Ultima Eclissi
Una scena de L'ultima eclissi

Tra i vari romanzi di King che hanno visto una loro rappresentazione cinematografica, vi è anche Dolores Claiborne, arrivato al cinema nel 1995 con il titolo di L'ultima eclissi. Il film, diretto da Taylor Hackford, racconta la storia di Selena St. George, giornalista di una certa fama, che da New York deve tornare nel Maine per andare dalla madre, Dolores Claiborne, con cui ha un rapporto burrascoso. La donna è sospettata dell'omicidio di Vera Donovan, la signora che assisteva da diversi anni, molto ricca e sola. Tutto porta a inquadrare Dolores come principale sospettata dell'omicidio della donna, allo stesso modo di come venne quasi incriminata, vent'anni prima, per la morte del marito. Il film con Kathy Bates e Jennifer Jason Leigh racconta di tutto quello che una madre può subire per garantire alla propria prole una vita dignitosa e un futuro ricco di sogni e speranza.

8. La zona morta (1983)

Christopher Walken in una scena de La zona morta
Christopher Walken in una scena de La zona morta

Tra i vari registi che hanno lavorato agli adattamenti cinematografici di un'opera di Stephen King, c'è anche David Cronenberg. Cronenberg, infatti, ha diretto La zona morta, film tratto dall'omonimo romanzo di King. Il film di Cronenberg del 1983 segue Johnny Smith, un professore di lettere che, vittima di un incidente stradale, finisce in coma per poi risvegliarsi alcuni anni dopo. Al suo risveglio, egli fa una tragica scoperta: oltre al fatto di non essere più fidanzato con Sarah, Johnny si rende conto di possedere un potere particolare, cioè predire il futuro delle persone con il contatto fisico. Capendo che questo dono può essere usato in maniera positiva, Johnny decide di attivarsi per salvare le persone e cambiare il loro tragico destino.

7. Carrie - Lo sguardo di Satana (1976)

Carrie: Sissy Spacek
Carrie: Sissy Spacek

Uno dei degli adattamenti più famosi dei libri di King è sicuramente Carrie, di cui la trasposizione più conosciuta è proprio quello de 1976, Carrie - Lo sguardo di Satana, film di Brian De Palma. La storia raccontata è quella di Carrie, una ragazza timida, introversa e bullizzata dalle sue compagne di classe e con una madre molto attaccata alla religione. Le prese in giro a scuola, le punizioni inferte dalla madre e la scoperta di avere dei poteri come la telecinesi, fomentano in Carrie una rabbia che troverà sfogo al ballo della scuola.

Carrie: dal romanzo di Stephen King al film di De Palma, un "bagno di sangue" lungo 40 anni

6. Il miglio verde (1999)

Una scena de Il miglio verde
Una scena de Il miglio verde

Uno dei film più incisivi degli anni '90 è proprio Il miglio verde, adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Stephen King. Realizzato nel 1999, diretto, scritto e prodotto da Frank Darabont, il film segue Paul Edgecomb che, nella casa di riposo in cui vive, racconta la storia della sua vita all'amica Elaine Connelly. Il film con Tom Hanks e Michael Clarke Duncan, mostra il protagonista all'inizio degli anni '30, periodo in cui si trovava in Louisiana e lavorava come capo delle guardie nel braccio della morte del penitenziario di Cold Mountain. I detenuti condannati alla pena capitale sono molti, ma tra di loro c'è John Coffrey, un uomo di colore, alto e robusto, accusato dell'omicidio di due gemelline di nove anni. Nonostante la condanna, risulta difficile credere che l'uomo possa aver ucciso le due bambine, poiché si dimostra sempre gentile, empatico e ingenuo, oltre che possessore di un potere mai visto: la capacità di assimilare il dolore altrui.

5. It (2017)

It: Pennywise in una foto del film
It: Pennywise in una foto del film

Dopo la miniserie realizzata nel 1990 da Tommy Lee Wallace con Tim Curry nei panni del clown ballerino, la versione cinematografica di It è arrivata in due parti, nel 2017 e nel 2019, entrambe dirette da Andres Muschietti.

Adattamento del celebre ed omonimo romanzo di Stephen King, It è ambientato a Derry e segue le vicende di un gruppo di ragazzini, il Club dei Perdenti, alle prese con It, un'entità maligna che, oltre ad assumere tutte le sembianze che vuole, si mostra quasi sempre nei panni di Pennywise, il clown ballerino. Egli, di ritorno a Derry ogni 27 anni, si nutre dei bambini della città e si serve del suo impianto fognario per nascondersi. Nonostante il Club dei Perdenti riesca, dopo varie peripezie, a sconfiggere It, dopo 27 anni sono costretti nuovamente a far ritorno a Derry per sconfiggerlo una volta per tutte.

Da It al Joker, i clown al cinema: il lato oscuro del pagliaccio

4. Misery non deve morire (1990)

Kathy Bates è Annie Wilkes in Misery
Kathy Bates è Annie Wilkes in Misery

Uscito nel 1990, Misery non deve morire è uno di quei film tratti da un'opera di Stephen King che tiene lo spettatore letteralmente incollato allo schermo dall'inizio alla fine. Il film di Rob Reiner, con Kathy Bates nei panni della protagonista, segue la storia di Annie Wilkes, apparentemente una donna benevola e innocua, che decide di aiutare Paul Sheldon, uno scrittore di grande successo rimasto vittima di un incidente stradale. Al di là delle apparenze, Annie si rivela essere una fan accanita dei lavori letterari di Sherldon ed è molto legata al personaggio di Misery Chastain. L'autore, deciso a far morire la sua protagonista per concludere il ciclo di racconti dedicatole, si troverà ad essere vittima delle violenze da parte della stessa Annie che disapprova il finale e ne desidera uno completamente diverso.

3. Stand By Me - Ricordo di un'estate (1986)

Corey Feldman, Jerry O'Connell, Wil Wheaton e River Phoenix nel film Stand by me - Ricordo di un'estate
Corey Feldman, Jerry O'Connell, Wil Wheaton e River Phoenix nel film Stand by me - Ricordo di un'estate

Stand By Me - Ricordo di un'estate è un film di Rob Reiner uscito nel 1986 con protagonisti River Phoenix, Wil Wheaton, Corey Feldman e Jerry O'Connell. Tratto dal racconto Il Corpo della raccolta Stagioni diverse di King, Stand By Me racconta l'estate del 1959 vissuta da quattro ragazzini, Gordon, Chris, Vern e Teddy che decidono di unirsi e partire per cercare il corpo di Ray Boer, un ragazzo scomparso da qualche giorno. Questo viaggio, visto come un modo per potersi riscattare e diventare degli eroi, sarà motivo di crescita interiore e di maturità personale, oltre che un percorso che porterà ad approfondire il rapporto di amicizia tra i quattro protagonisti.

Stand by Me, i 30 anni del film cult di Rob Reiner dal racconto di Stephen King

2. Le ali della libertà (1994)

Tim Robbins e Morgan Freeman in una scena di  The Shawshank Redemption
Tim Robbins e Morgan Freeman in una scena di The Shawshank Redemption

Tratto dal racconto Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank, appartenente alla raccolta Stagione diverse, Le ali della libertà, che si è accaparrato ben sette Oscar, è uno dei film più famosi tratti dalla bibliografia di King. Il film di Frank Darabont, realizzato nel 1994 e che vede tra i protagonisti Morgan Freeman e Tim Robbins, segue la storia di Andy Dufresne, un dirigente bancario detenuto nel carcere di Shawshank per aver ucciso la moglie e l'amante di lei. Sebbene si sia sempre dichiarato innocente è costretto a subire diverse umiliazioni e violenze in prigione, Andy affronta la sua condizione da ergastolano con pacatezza, riuscendo anche a fare amicizia con Red, un prigioniero costretto anche lui all'ergastolo. Mentre pianifica una rocambolesca fuga, Andy riuscirà a diventare complice del direttore, gestendo affari illeciti, e a rinnovare la biblioteca carceraria.

Le ali della libertà: perché dopo 25 anni continuiamo ad amarlo

1. Shining (1980)

Wallpaper: Shelley Duvall in una scena di Shining
Wallpaper: Shelley Duvall in una scena di Shining

In una lista come questa sui migliori film tratti dalle opere di Stephen King, è davvero impossibile non citare Shining, adattamento dell'omonimo romanzo dell'autore. Tanto famoso quanto i suoi retroscena, il film di Stanley Kubrick con Shelley Duvall e Jack Nicholson segue la storia della famiglia Torrance, composta da Jack, Wendy e Danny, che si trasferisce per la stagione invernale all'Overlook Hotel. Completamente isolata dal resto del mondo, la famiglia Torrance si trova a dover affrontare situazioni inimmaginabili: Danny, che possiede particolari poteri psichici, si accorge che l'albergo è popolato da oscure presenze, mentre Jack comincia ad essere manipolato da forze misteriose, diventando sempre più irascibile.

Shining: i segreti del film di Stanley Kubrick