Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Kristen Stewart: i 10 migliori film dell'attrice

I 10 migliori film di Kristen Stewart: da Panic Room a Seberg, passando per Sils Maria e Café Society, riscopriamo insieme la ricchissima filmografia dell'attice.

CLASSIFICA di 29/01/2020
Img 2752 Copia
Venezia 2019: Kristen Stewart al photocall di Seberg

Se c'è qualcuno, nel mondo del cinema internazionale, in grado di brillare sia in film autoriali che commerciali, quella persona è certamente Kristen Stewart. Occhi come fiamme ardenti, carattere sanguigno e brioso, l'attrice americana ha sempre dimostrato di essere dodata per la recitazione sin da bambina, facendosi conoscere definitamente in tutto il mondo grazie alla saga di Twilight e proseguendo sulla strada del successo, senza farsi mai mettere i piedi in testa, combattendo per i suoi ideali e vivendo la sua vita rimanendo, prima di tutto, fedele a sé stessa. In occasione dell'uscita del film Underwater, ripercorriamo insieme la sua filmografia, scoprendo i 10 migliori film di Kristen Stewart, pellicole che hanno avvalorato le sue qualità recitative e che l'hanno resa famosa in tutto il mondo, da Panic Room a Seberg, passando per Sils Maria, Still Alice e Personal Shopper.

1. Panic Room (2002)

Kristen Stewart con Jodie Foster in una scena di Panic Room
Kristen Stewart con Jodie Foster in una scena di Panic Room

Uno dei primi film in cui Kristen Stewart ottiene un ruolo di primo piano è Panic Room di David Fincher. Realizzato nel 2002, Panic Room vede protagoniste la Stewart e Jodie Foster nei panni, rispettivamente, di Sarah e Meg Altman, madre e figlia che si trasferiscono in una nuova casa. Durante la prima notte di permanenza però, tre sconosciuti fanno irruzione in casa per cercare una grossa somma di denaro che il precedente proprietario avrebbe nascosto in casa in una cassaforte. Questa si trova nella panic room, una stanza di sicurezza adibita con tutto il necessario per la sopravvivenza e dotata di un sistema di videosorveglianza che controlla tutta la casa. Le due protagoniste, spaventate dall'intrusione, troveranno rifugio proprio nella panic room, ma per loro sarà solo l'inizio di un incubo.

2. Adventurland (2009)

Kristen Stewart e Jesse Eisenberg in un'immagine del film Adventureland
Kristen Stewart e Jesse Eisenberg in un'immagine del film Adventureland

Adventureland, che ha visto Kristen Stewart recitare al fianco di Jesse Eisenberg, è un film scritto e diretto da Greg Mottola. In questa pellicola l'attrice interpreta la problematica Emily, una ragazza di cui si innamorerà James, un ragazzo che, dopo essersi diplomato nel 1987, rinuncia al suo viaggio in Europa a causa della situazione economica familiare. Così, James accetta un lavoro temporaneo in un parco divertimenti ben poco entusiasmante. I due ragazzi intrecceranno le proprie vite, preparandosi ad affrontare un futuro incerto.

3. Sils Maria (2014)

Juliette Binoche e Kristen Stewart in Clouds of Sils Maria
Juliette Binoche e Kristen Stewart in Clouds of Sils Maria

Uno dei film che ha messo in luce le qualità recitative di Kristen Stewart è Sils Maria. Film di Olivier Assayas del 2014, Sils Maria è ambientato in Svizzera e la Stewart interpreta l'assistente di Maria Enders (interpretata da Juliette Binoche), un'attrice all'apice della sua carriera, chiamata ad interpretare una versione del dramma che la rese celebre vent'anni prima agli occhi del mondo. Tuttavia, se all'epoca interpretava Sigrid, una ragazza che spinge al suicidio il suo capo, in questa circostanza le viene chiesto di interpretare un altro ruolo. Così, l'attrice e la sua assistente partono per un remoto paese delle Alpi: preparandosi per il ruolo, Maria si renderà conto di trovarsi faccia a faccia con una giovane donna che è un'affascinante riflesso di sé stessa.

Olivier Assayas e i fantasmi di Clouds of Sils Maria a Cannes

4. Café Society (2016)

Café Society: Jesse Eisenberg e Kristen Stewart in una scena del film
Café Society: Jesse Eisenberg e Kristen Stewart in una scena del film

Tra i tanti registi con cui ha lavorato nel corso della sua carriera, Kristen Stewart ha avuto modo di essere diretta anche da Woody Allen in Café Society. Uscito nel 2016 e ambientato negli anni '30, questo film segue la storia del giovane Bobby, un ragazzo molto ambizioso che si reca ad Hollywood con tutte le intenzioni di lavorare nell'industria del cinema. Proprio qui, il giovane conoscerà la segretaria di suo zio, Vonnie (interpretata proprio dalla Stewart): nonostante quest'ultima sia innamorata dello zio di Bobby, i due ragazzi cominceranno a frequentarsi, tanto che alla fine Vonnie capitolerà. Tuttavia, quando gli impegni presi stanno per cominciare a diventare qualcosa di concreto, la giovane segretaria se ne sottrae, tornando con lo zio di Bobby, che deciderà invece di tornare nella sua New York. Proprio qui aprirà, insieme a suo fratello, un locale molto apprezzato, il Café Society. Ma nonostante il ragazzo ritrovi l'amore con la bellissima Veronica, il suo cuore tornerà a sussultare quando Vonnie varcherà la soglia del night club.

5. Personal Shopper (2016)

Personal Shopper: Kristen Stewart indossa un vestito elegante in una scena del film
Personal Shopper: Kristen Stewart indossa un vestito elegante in una scena del film

Dopo Sils Maria, Kristen Stewart è tornata a lavorare con Olivier Assayas in Personal Shopper. Uscito nel 2016, in questo film l'attrice americana interpreta Maureen, una giovane personal shopper che vive a Parigi e lavora per una star del cinema di nome Kyra. Tuttavia, la ragazza possiede una caratteristica particolare, cioè quella di poter comunicare con gli spiriti. Perciò, ella cerca un contatto con l'aldilà, così da poter dare un ultimo saluto al fratello gemello Lewis, scomparso di recente, e lenire il suo dolore. Ma lo spettro con cui entra in contatto non è chiaro se sia veramente il fratello.

Personal Shopper: i fantasmi di Kristen Stewart

6. Seberg (2019)

Seberg
Seberg: Kristen Stewart in una scena

Presentato all'ultima Mostra del Cinema di Venezia, Seberg segue parte della vita dell'attrice Jean Seberg, icona di stile e musa della Nouvelle Vague. Il film, diretto da Benedict Andrews, vede la Stewart nei panni dell'attrice francese: la donna, negli anni '60, diventò uno degli obiettivi di un programma illegale di videosorveglianza dell'FBI, denominato COINTELPRO, a causa del suo legame ideologico e sentimentale con Hakim Jamal, leader delle Pantere Nere e attivista per i diritti civili degli afroamericani.

Seberg, Kristen Stewart: "Sono pronta ad un nuovo successo"

7. Camp X-Ray (2014)

Camp X-Ray: la prima immagine di Kristen Stewart
Camp X-Ray: la prima immagine di Kristen Stewart

Può esistere l'amicizia tra un carcerato ed il suo carceriere? In Camp X-Ray, film di Peter Sattler uscito nel 2014, Kristen Stewart interpreta la giovane Amy Cole, una ragazza che, stufa della sua monotona vita, si arruola nell'esercito con il desiderio di andare a servire il suo paese in Medio Oriente. Tuttavia, il destino ha in serbo altro per Amy, che verrà assegnata come guardia carceraria a Guantanamo Bay, nel reparto in cui eseguono torture e vessazioni nei confronti dei detenuti. Nonostante le difficoltà, la giovane riuscirà ad adattarsi a quel tipo di lavoro e arriverà anche a stringere un'inusuale amicizia con un prigioniero di nome Ali, che si trova rinchiuso in quel luogo da otto anni.

8. Still Alice (2015)

Still Alice: Kristen Stewart in una scena del film
Still Alice: Kristen Stewart in una scena del film

Negli ultimi anni, Kristen Stewart ha preso parte a film importanti e uno di questo è certamente Still Alice. Realizzato nel 2015 e diretto da Richard Glatzer e Wash Westmoreland, l'attrice ha recitato al fianco di Julianne Moore che nel film interpreta Alice Howland, una donna che vive soddisfatta la sua vita, con una carriera in continua ascesa all'università di Harvard e una vita privata che la rende felice. Ma la donna, sposata da diversi anni e madre di tre figli, all'improvviso comincia a soffrire di diverse amnesie. La confusione nella sua testa non fa che aumentare giorno dopo giorno e diventa necessario recarsi dal medico che le dà una diagnosi devastante: la donna soffre di una fase iniziale di Alzheimer precoce. Donna indipendente e sicura di sé, Alice dovrà fare i conti con l'avanzamento inesorabile della malattia.

9. Billy Lynn - Un giorno da eroe (2016)

Billy Lynn - Un giorno da eroe: Joe Alwyn e Kristen Stewart in una scena del film
Billy Lynn - Un giorno da eroe: Joe Alwyn e Kristen Stewart in una scena del film

Anche se il suo è un ruolo da non protagonista, Kristen Stewart ha dato il suo contributo recitativo anche in Billy Lynn - Un giorno da eroe. Film di Ang Lee uscito nel 2016, Billy Lynn - Un giorno da eroe segue la storia del protagonista che dà il nome al film: un soldato di soli diciannove anni che, dopo aver compiuto una coraggiosa azione di guerra in Iraq insieme agli altri nove soldati della squadra Bravo, si trova ad essere trasformato in un eroe nazionale. I dieci soldati, dunque, vengono richiamati in patria per due settimane di conferenze ed interviste, che culminano nell'apparizione come ospiti d'onore alla tradizionale partita di football del Giorno del Ringraziamento. Ma per Billy non sarà facile affrontare la ribalta e l'idea di tornare al fronte, e cercherà in tutti i modi di non impazzire.

10. Into the Wild - Nelle terre selvagge (2007)

Kristen Stewart e Emile Hirsch in una scena di Into the Wild
Kristen Stewart e Emile Hirsch in una scena di Into the Wild

Uno dei registi con cui Kristen Stewart ha collaborato nel corso della sua carriera è stato Sean Penn grazie a Into the Wild - Nelle terre selvagge, film da lui scritto e diretto. In questa pellicola, che si basa sull'omonimo libro di Jon Krakauer, l'attrice interpreta la cantautrice hippie Tracy, uno dei personaggi incontrati da Christopher McCandless (interpretato da Emile Hirsch). Il ragazzo, dopo aver conseguito la laurea nel 1990, decide di abbandonare la famiglia e gli amici per partire per un viaggio che lo porterà tra Stati Uniti e Messico, al fine di trovare la felicità e sfuggire ad una società consumista e capitalistica in cui non riesce più a vivere.