Giochi di potere

2018, Thriller

Schwarzenegger, Stallone e Terry Gilliam: ecco i nuovi titoli M2 Pictures!

L'offerta M2 Pictures passa anche per i sci-fi action, il thriller psicologico con Henry Cavill e i "Giochi di potere" tra Ben Kingsley e Theo James.

Per il secondo semestre del 2018, M2 all'azione dell'azione con Escape Plan 2 - Inferno con Arnold Schwarzenegger e Sylvester Stallone, passando per il duro Hotel Mumbai sugli attacchi terroristici di Mumbai nel 2008 e il thriller Nomis con Henry Cavill.

Leggi anche: "Hasta la vista Baby!", Arnold Schwarzenegger: i primi 70 anni di un mito

Azione e un tocco di sci-fi per il 2018

Escape Plan - Fuga dall'inferno: Arnold Schwarzenegger e Sylvester Stallone in una concitrata scena

Visto il grande successo del primo capitolo, è in arrivo Escape Plan 2 - Inferno, diretto da Steven C. Miller. Il primo lungometraggio ha incassato 137 milioni di dollari e seguiva quello che accadeva a Ray Breslin (Stallone), un esperto di sicurezza che accettava di introdursi illegalmente in una struttura segreta e inaccessibile, venendo però ingannato e incastrato. Una volta dentro, però, collabora con Emil Rottmayer (Schwarzenegger) per evadere da una delle prigioni più sicure mai costruite. Sui nostri schermi anche l'action sci-fi A-X-L di Oliver Daly: Miles (Alex Neustaedter) è un giovane motociclista che un giorni si imbatte in AXL, un vero e proprio cane robot. Nonostante l'apparenza, sembra che AXL abbia un cuore, oltre che a diversi kg di metallo e intelligenza artificiale, e questo creerà un rapporto molto profondo tra i due protagonisti. Ma gli scienziati che hanno progettato la creatura sono disposti a tutto pur di riaverla indietro...

Leggi anche: Escape Plan 2: Sylvester Stallone condivide un video dal set di Escape Plan 3

Brividi tra thriller, storia e... Gilliam!

Hotel Mumbai: Dev Patel nella prima immagine del film

La psicologia dei protagonisti sarà l'elemento fondamentale in Nomis, lungometraggio d'esordio di David Raymond con un cast d'eccezione: Henry Cavill, Ben Kingsley, Stanley Tucci e Alexandra Daddario. Un tenente, le sue forze di polizia e un vigilante locale sono coinvolti in vicende pericolose che riguardano un uomo imprigionato di recente, che per anni ha rapito e ucciso molte donne. Brividi di un altro tipo quelli di Hotel Mumbai dell'esordiente Anthony Maras, che racconterà i devastanti attacchi terroristici a Mumbai nel 2008, che provocarono quasi 200 vittime: nel cast Dev Patel e Armie Hammer.

The Man Who Killed Don Quixote: Jonathan Pryce e Adam Driver in un momento del film

Infine brividi di un altro tipo quelli provati dal pubblico per L'uomo che uccise Don Chisciotte, diretto dal regista Terry Gilliam. Uno dei film più sfortunati di sempre, infatti, sembrerebbe poter arrivare nelle sale nonostante i problemi legali di vario tipo che lo stanno attanagliando. Il ricco cast è composto, tra gli altri, da Adam Driver, Jonathan Pryce, Stellan Skarsgård, Olga Kurylenko e Rossy de Palma. In scena la storia di un uomo anziano convinto di essere Don Chisciotte e che scambia il pubblicitario Toby per il suo fidato scudiero Sancho Panza. I due intraprendono uno strano viaggio tra due dimensioni e, proprio come il famoso cavaliere, Toby inizia a essere talmente coinvolto dal mondo fantastico da non riuscire più a distinguere la finzione dalla realtà. Gilliam ha scritto la sceneggiatura insieme a Tony Grisoni, con cui ha collaborato in passato per realizzare Paura e delirio a Las Vegas, Tideland e I fratelli Grimm e l'incantevole strega.

Leggi anche: The Man Who Killed Don Quixote, Terry Gilliam: "Don Chisciotte è meglio dei supereroi"

Ecco il listino completo di M2 Pictures:

Schwarzenegger, Stallone e Terry Gilliam: ecco i...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

The Man Who Killed Don Quixote: il film maledetto e il regista che combatteva i mulini a vento
Sylvester Stallone: un divo tutto muscoli... e tanto cervello!