Da "Whitney" a Koreeda e Robert Redford, ecco il 2018 di Bim!

Il candidato all'Oscar per la Germania, Emma Thompson nei panni del giudice Fiona Maye e anche una spassosa commedia fanno parte del listino 2018 di Bim.

Shoplifters: un'immagine del film

Per chiudere il suo 2018, Bim ha presentato un listino che punta su nome di un certo peso nelle competizioni cinematografiche internazionali, come Hirokazu Koreeda, ultimo vincitore della Palma d'Oro, e Kevin Macdonald, vincitore dell'Oscar nel 2000.

Leggi anche: Con Shoplifters Koreeda torna a riflettere sui legami famigliari

Le famiglie d'autore, da Koreeda a Eyre

A settembre è subito il momento di Un affare di famiglia di Hirokazu Koreeda, fresco vincitore del Festival di Cannes 2018. Protagonista del film una piccola comunità di persone, apparentemente legati da una parentela, che si trova di fronte al ritrovamento di una bambina abbandonata dai genitori: l'unica soluzione è accoglierla nel loro umile appartamento. A ottobre, invece, torna sul grande schermo Richard Eyre, regista di Diario di uno scandalo, con The Children Act - La ballata di Adam Henry.

images/2018/07/02/bc03049r.jpg

Tratto dall'omonimo romanzo di Ian McEwan, il film mostra la storia del giudice Fiona Maye (Emma Thompson), che si trova davanti a un caso complesso: un adolescente, malato di leucemia, rifiuta la trasfusione di sangue perché testimone di Geova. Sempre a ottobre l'opera prima di Bill Holderman, Book Club, con due vere e proprie dive: Jane Fonda e Diane Keaton. Il film, capace di incassare quasi 70 milioni di dollari negli USA, racconta quello che accade quando un gruppo di lettura composta da signore della terza età si avvicina al mondo di Cinquanta sfumature di grigio di E.L. James e alla storia di amore tra Christian Grey e Anastasia Steele.

Leggi anche: Gli scandali al cinema, da Basic Instinct a Cinquanta sfumature di grigio

images/2018/07/02/ball02.jpg

Bim e la selezione da Cannes

Troppa grazia: Alba Rohrwacher e Hadas Yaron in una scena del film

A novembre arriva nelle sale Troppa grazia diretto da Gianni Zanasi: protagonista Alba Rohrwacher nel ruolo di una donna la cui fede viene messa alla prova. Il film ha ricevuto all'ultimo Festival di Cannes il riconoscimento assegnato dalla Label Europa Cinemas. Nel cast anche Elio Germano, Giuseppe Battiston e Carlotta Natoli. In autunno arriverà sul grande schermo, anche in questo caso direttamente da Cannes, Whitney diretto da Kevin Macdonald. Il progetto racconta la storia della star della musica Whitney Houston seguendone l'ascesa verso il successo fino alla morte prematura, avvenuta all'età di 48 anni.

Leggi anche: Whitney: ascesa e declino di una popstar nel documentario shock

Whitney: un'immagine della Houston tratta dal documentario

Il filmmaker ha potuto accedere a materiali inediti e ha realizzato delle interviste con le persone che la conoscevano meglio per offrirne un ritratto accurato e in grado di rivelare dettagli inediti di quanto accaduto alla popstar. A ridosso dell'inverno invece sbarcherà sui nostri schermi un film molto atteso, The Old Man and the Gun, diretto dal regista David Lowery. Il protagonista è l'attore Robert Redford in quello che dovrebbe essere l'ultimo film che interpreterà nella sua carriera. Alla base della trama c'è la storia vera di Forrest Tucker che è fuggito di prigione all'età di 70 anni e ha poi dato il via a una serie senza precedenti di crimini. Casey Affleck sarà invece il detective ossessionato dal caso, mentre Sissy Spacek è la donna amata dal protagonista.

Ecco il listino BIM al completo:

Da "Whitney" a Koreeda e Robert Redford, ecco il...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Con Shoplifters Koreeda torna a riflettere sui legami familiari
Whitney: ascesa e declino di una popstar nel documentario shock