Biografia di Vito Di Bella

Vito è nato a Palermo. Ha frequentato i corsi di recitazione presso il "Teatro Stabile" di Torino con il maestro Luca Ronconi e seguito stages in danza (moderna e contemporanea), canto e mimo e il Living Theatre con J. Malina.
Ha vinto il premio Gianni Agus conferitogli dall'ANCT (Associazione Nazionale dei Critici di Teatro). Ha frequentato l'Accademia delle Belle Arti e la pittura ormai percorre in parallelo la sua carriera di attore.

Ha collaborato con i più grandi nomi della scena teatrale, come Carlo Cecchi e Robert Wilson con i quali ha girato i teatri europei, lo stesso Luca Ronconi, Mauro Avogadro, Marisa Fabbri, Arturo Cirillo, Valter Malosti e Michela Cescon, Piero Maccarinelli, Walter Manfré, Pietro Carriglio.
Grazie alla collaborazione con Martha Clarke, Vito Di Bella ha calcato la scena americana con Kaos, uno spettacolo Off-Broadway, recensito dal New York Times.
Nel 2009 è stato in teatro con Un ispettore in casa Birling, un dramma borghese con sfumature poliziesche, diretto da Giancarlo Sepe in cui ha interpretato Gerald Croft al fianco di Paolo Ferrari e Andrea Giordana.

In TV è apparso in Compagni di scuola di Tiziana Aristarco e Claudia Norza, Tutti i sogni del mondo di Paolo Poeti, e nella soap opera partenopea Un posto al sole in cui interpretava Paolo Solari. Ha interpretato anche un vigile del fuoco al fianco di Massimo Ranieri in Io ti salverò (titolo straniero: Fireman's heart di Mario Caiano)
E' comparso in Don Matteo 5 nell'episodio intitolato Arabesque diretto da Carmine Elia e in Nati Ieri nell'episodio La Voce della Vita diretto da Paolo Genovese e Luca Miniero.
Nel 2009 è apparso anche in R.i.s. 6 - Delitti imperfetti.

Ha avuto esperienze anche sul grande schermo, con Appassionate di Tonino De Bernardi e Il Manoscritto del Principe di Roberto Andò.

Vito Di Bella
Professione: Attore