Filmografia

Filmografia di Petros Markaris


La polvere del tempo


2008 – Drammatico
Sceneggiatura
2.4 2.4

A, regista americano di origini greche, ritorna negli studi cinematografici di Roma per continuare a girare un film che aveva interrotto per ragioni sconosciute. L'opera parla della sua storia e quella dei suoi antenati e il suo racconto si sviluppa tra l'Italia, la Germania, la Russia, il Kazakistan, il Canada e gli Stati Uniti. Dalla morte di Stalin, lo scandalo Watergate e la guerra del Vietnam fino alla caduta del muro di Berlino la nuova era e l'abbandono traumatico del sogno di un mondo migliore hanno accompagnato il volgere del nuovo secolo. La protagonista è sua madre ...

Waiting for the Clouds


2004 – Drammatico
Sceneggiatura, Soggetto
0.0

Ayse, che non si è mai sposata, ha dedicato tutta la sua vita a Selma, sua sorella maggiore, sin dal giorno in cui lei divenne vedova. Ayse, inizia a rendersi conto che presto rimarrà sola...

L'eternità e un giorno


1998 – Drammatico
Sceneggiatura, Soggetto
3.8 3.8

A Salonicco, Alessandro, poeta e intellettuale ormai anziano, si prepara a lasciare definitivamente la casa sul mare dove ha sempre vissuto. Casualmente ritrova una lettera della moglie Anna: vi è descritto un giorno d'estate di trenta anni prima. Allora Alessandro sente che è giunto il momento di cominciare un viaggio senza una meta particolare, se non quella di mettere insieme le suggestioni del passato e le malinconie del presente.

Lo sguardo di Ulisse


1995 – Drammatico
Sceneggiatura
3.9 3.9

A., regista di origine greca esule negli Stati Uniti, torna nella città natale, Florina, per la proiezione di uno dei suoi controversi film. In realtà è tornato per trovare alcune bobine di un documentario, girato all'inizio del secolo sui Balcani dai mitici fratelli Manakias, la cui pellicola non è stata ancora sviluppata.

Il passo sospeso della cicogna


1991 – Drammatico
Sceneggiatura
3.5 3.5

Inviato nei pressi della frontiera greca, Alessandro, un giovane reporter, scopre una città dove i profughi la attraversano con un solo sogno in testa: partire e ricominciare la propria vita altrove. Il giovane riconosce fra le tante persone un viso di un uomo politico scomparso qualche anno prima, in circostanze e per ragioni misteriose.