Filmografia

Filmografia di Park won-sang


The Stone


2013 – Drammatico
Recitazione
0.0

Il capo di una gang incontra un giovane maestro di Go, gioco di strategia di origini cinesi, e scopre così un nuovo mondo. Nel frattempo, il maestro ha l'occasione di scoprire il vero significato della vittoria.

National Security


2012 – Drammatico
Recitazione (Kim Jong-tae)
4.0 4.0

Settembre 1985: a meno di un anno dalle Olimpiadi di Seoul, in una Corea del Sud ancora dominata dalla dittatura, l'attivista Kim Jong-tae viene arrestato e imprigionato nel centro di detenzione e tortura di Namyeongdong. Qui, trattenuto per 22 giorni, l'uomo subisce terribili torture fisiche e psicologiche, mirate ad estorcergli una confessione di collaborazionismo col regime comunista del nord.

Unbowed


2011 – Drammatico
Recitazione
0.0

La storia di un controverso incidente tra un professore universitario e un giudice.

My Dear Desperado


2010 – Commedia
Recitazione (Jong-Seo)
3.3 3.3

Se-jin è una giovane donna di provincia che si trasferisce a Seoul subito dopo la laurea per lavorare in una grossa azienda. Il suo sogno va però in frantumi perché la società viene accusata di frode e fallisce; sconvolta, deve lasciare il suo bell’appartamento per trasferirsi in un monolocale seminterrato finché non sarà in grado di trovare un altro lavoro. Ma c'è un altro problema: il vicino della porta accanto è un gangster di mezza età. In breve tempo il gangster inizia a starle sempre in mezzo ai piedi e ad adottare con lei un tono bruscamente familiare.

Villain And Widow


2010 – Commedia, Romantico
Recitazione
0.0

Il ladro di opere d’arte professionista Chang-in si trova ad affrontare un trafficante di antiquariato furbastro, che sostiene di essere in possesso di una serie di utensili per il tè della dinastia Ming contrabbandati dalla Cina e valutati due miliardi di won. Nel tentativo di sfuggire alla polizia, il trafficante muore senza aver rivelato il luogo in cui sono nascosti gli utensili. Convinto che quel preziosissimo set sia nascosto da qualche parte a casa del trafficante, Chang-in, facendosi passare per uno scrittore, si trasferisce come pensionante in casa della vedova del trafficante morto.