George Michael

Attore
(1963 - 2016)
Biografia

Cenni biografici di George Michael


Il 25 giugno 1963 nasce a Finchley (nord di Londra), da padre greco-cipriota e da madre inglese, Georgios Kyriacos Panayiotou, che negli anni Ottanta diventerà una pop star di livello mondiale conosciuta da tutti con il nome di George Michael. Grazie al lavoro di papà Jack, gestore di un ristorante, la famiglia Panayiotou migliora sempre più la sua situazione economica e affronta diversi trasferimenti fino all'arrivo a Bushey dove, a scuola, George incontra Andre Ridgley. Insieme a lui, pochi anni più tardi, forma gli Wham! - il duo che con soli due album, Fantastic e Make It Big, conquista la fama mondiale e diventa la prima pop band occidentale a esibirsi live in Cina.

Quando il 28 Giugno 1986 il duo si scioglie, subito dopo uno storico concerto tenutosi allo stadio di Wembley davanti a settantaduemila fortunatissimi spettatori (è stato calcolato che gli Wham! avrebbero potuto replicare la serata per ben dieci volte senza ancora riuscire a soddisfare tutte le richieste), George Michael era già lanciato verso la sua carriera solista, avendo già conquistato il vertice delle classifiche nel 1986 con Careless Whisper, brano che aveva scritto a soli sedici anni su di un autobus e che aveva dedicato ai suoi genitori. Successivamente con A Different Corner realizza il primo brano interamente scritto, cantato, suonato, arrangiato e prodotto dalla stessa persona a raggiungere il primo posto della chart inglese.

Nel 1987 George Michael diventa il primo vocalist maschio ad avere l'onore di duettare con Aretha Franklyn in I Knew You Were Waiting For Me ma soprattutto, a giungo, pubblica I want your sex, il primo singolo dal nuovo album in lavorazione tra Londra e la Danimarca. Una canzone controversa, che a causa del testo spinto e del video sexy viene censurata da radio e televisioni, ma che ugualmente raggiunge ottimi risultati nelle classifiche di tutto il mondo.

Dopo un anno di crollo fisico e mentale, dovuto anche allo scioglimento degli Wham!, per George era arrivato il momento della rinascita, ed è proprio di questo che parla il nuovo album Faith, un lavoro poliedrico che contiene pezzi particolari come Kissing a fool, una ballata in stile jazz (abbozzata prima dello scioglimento degli Wham!), Father Figure, One More Try, Hand to Mouth e l'omonima Faith, che, ispirata da un paio di relazioni che non si erano concretizzate, descrive esattamente la filosofia del nuovo George Michael: positività e ritrovata fiducia in se stesso, nella sua musica e nella vita, come è simboleggiato dalle cinque icone che compaiono sulla copertina dell'album: Fede, Musica, Denaro, Religione, Amore.
George si presenta anche con un nuovo look decisamente incisivo: abbronzato e barbuto, imbronciato e pensieroso, nascosto dietro occhiali scuri, jeans stracciati, giubbotto di pelle e orecchino a croce. Un'immagine vincente che, anche grazie ai quindici milioni di album venduti di Faith e ai numerosi e prestigiosi premi vinti (come il Grammy e l'Ivor novello), proietta la pop star inglese tra i grandi del rock mondiale. La promozione dell'album è massiccia (ben 52 settimane) e George si impegna in una tournée, non priva di inconvenienti (deve persino affrontare un'operazione alla gola), che per un anno circa lo porta in giro per il mondo, e anche in l'Italia.

Nel 1990 George Michael mette in atto un cambiamento totale nella sua vita. Dopo i fasti del The Faith Tour e le vendite multimilionarie del suo ultimo album, capisce che l'immagine che aveva creato cominciava a rubare la scena al suo talento musicale e decide che deve imporsi come maturo songwriter e non più come pop star. Pubblica Listen Without Prejudice vol.1 (il vol.2 non sarà mai realizzato) e decide che dovrà essere la sua musica a parlare per lui, tanto che non appare sulla copertina dell'album, non è presente nei suoi video, non rilascia interviste o fa promozione di alcun genere. Perfino nel tour che seguirà canterà solo pochi pezzi suoi, prediligendo invece brani di altri artisti come Elton John (Don't let the sun go down on me, da cui verrà tratto un singolo di grande successo), Stevie Wonder (Superstition), David Bowie (Fame). Proprio per questo il tour si chiamerà Cover to Cover e, a differenza del precedente, coprirà solo gli USA e il Regno Unito.

Listen Without Prejudice è un album molto diverso da Faith, e mette in risalto la voce di George e la sua crescita come autore maturo. Praying for Time è il primo singolo ed è seguito a ruota da Freeedom '90, forse il pezzo che meglio rappresenta il George Michael di quel momento, la sua voglia di essere se stesso e non più l'immagine che si era creato in precedenza. Altri estratti dall'album, che però non hanno avuto il giusto riconoscimento nelle classifiche, sono Waiting for that day, Heal the pain e la dolcissima Cowboys and Angels.
Le vendite di Listen Without Prejudice lasciano George molto insoddisfatto su come la Sony, sua etichetta discografica,aveva promosso l'album. Lo scontento cresce quando il cantante, assieme ad altri artisti come Madonna, Seal e Lisa Stansfield, decide di supportare attivamente il progetto benefico legato all'album Red, hot & dance, cui dona tre brani inediti: Too funky (che uscirà anche come singolo di successo), Do you really want to know e Happy ( che avrebbero dovuto essere parte di Listen Without Prejudice 2, e che non saranno mai pubblicati altrove).

Non sentendosi appoggiato dalla Sony e non ritenendosi più padrone delle sue scelte musicali, decide di fare causa alla casa discografica. Inizia così una disputa legale che lo costringerà a non pubblicare nulla per quasi tre anni, ad eccezione del Five live, un EP benefico tratto dal concerto tributo in memoria di Freddy Mercury nel quale, oltre alla magistrale interpretazione di Somebody To Love e These Are The Days Of Our Lives con i The Queen, ritroviamo proprio alcuni brani tratti dal Cover to Cover.

Purtroppo questi anni sono negativi anche per quanto riguarda la sua vita privata, poiché George, dopo essere riuscito finalmente a definire la sua sessualità e avere trovato l'amore, perde il suo primo vero compagno, Anselmo Feleppa, al quale dedica un nuovo bellissimo pezzo, Jesus to A Child; presentato per la prima volta agli MTV Music Awards a Berlino nel 1994, ma pubblicato soltanto nel gennaio 1996 come primo estratto dal suo nuovo disco Older, e anticipato anche da un secondo singolo molto radio friendly e upbeat, Fastlove.
L'album, ricco di atmosfere jazz e di testi maturi e complessi, è molto personale e parla di cosa significhi crescere e imparare a perdere le persone che più si amano. Con Older George torna nei suoi video e sul palco e lo fa con due bellissimi concerti acustici, di cui uno per MTV.

Dopo il successo di Older, la vita di George Michael viene sconvolta da un'altra tragedia familiare: la prematura scomparsa della madre Lesley, cui era molto legato. George dedica a lei una nuova canzone, la toccante Waltz Away Dreaming, cantata assieme al cantante inglese Toby Bourke e poi si chiude in un periodo di silenzio.

Torna a far parlare di sé nell'aprile del 1998 quando viene arrestato in un bagno pubblico del Will Rogers Memorial Park di Los Angeles, sorpreso in atti 'compromettenti' in compagnia di un uomo che si rivela essere un poliziotto in borghese. La notizia fa il giro del mondo e costringe George a dichiarare pubblicamente la sua omosessualità mettendo fine all'ambiguità che aveva sempre circondato il suo personaggio.
Il cantante chiede scusa ai fan e affronta l'opinione pubblica partecipando ad alcuni programmi TV (su tutti ricordiamo i divertentissimi David Letterman Show e il Parkinson show) dove spiega simpaticamente la sua versione dei fatti. Ma la ricostruzione migliore arriva nell'autunno dello stesso anno con la pubblicazione del nuovo singolo Outside, pezzo con un testo molto divertente il cui video ripercorre in modo assolutamente ironico l'incidente. E come al solito le polemiche non mancano soprattutto per quanto riguarda la famosa scena del bacio tra due poliziotti maschi.
La stessa ironia viene usata nella scelta del nome della raccolta che segue, Ladies and Gentleman, (vedi le scritte sulle toilets pubbliche) di cui Outside, As (in duetto con Mary J. Blige) e A Moment with You (dedicata a Marcelo Rodriguez, il poliziotto che lo arrestò) sono i tre inediti.

Nel 1999 George pubblica Songs from the last century, un disco di cover dove, accompagnato da un'orchestra, interpreta dieci canzoni del secolo appena trascorso che gli sono particolarmente piaciute, tra cui Roxanne di Sting in una stupenda versione jazz e Brother can you spare a dime, pezzo tratto da un musical degli anni Trenta (che George ha proposto live anche nell'edizione 2000 del Pavarotti & friends).
25 giugno 2003 George Michael compie quarant'anni e continua a essere una pop star di livello mondiale.
Quarant'anni e non sentirli, si potrebbe dire, visto che il cantante inglese continua a essere sulla cresta dell'onda e ogni sua uscita discografica o intervista crea dibattiti e divide le opinioni della gente.
Pochi mesi prima, poco prima dell'attacco anglo-americano in Iraq, il cantante ha fatto sentire la sua voce con una serie di interviste alle principali reti televisive inglesi prendendo posizione contro la guerra e ha realizzato una cover di The grave, un vecchio successo antimilitarista di Don McLean, contenuta nel cd di beneficenza Hope.
Risale a un anno prima invece Shoot the Dog, il singolo di Michael che ha scatenato una montagna di polemiche in Inghilterra per la sua feroce critica al Primo Ministro Tony Blair e al Presidente USA George W. Bush, presi di mira, anche grazie a un video molto ironico, per la loro stretta collaborazione a favore dell'attacco iracheno.
Agli inizi del 2002 risale invece Freeek, un pezzo che critica il commercio della pornografia in Internet. Caratterizzato da una ritmica elettronica molto cupa e aggressiva, meno accattivante dei suoi vecchi successi, aveva finito col dividere anche le opinioni dei fan.

Per poter ascoltare un intero album di George bisognerà aspettare però fino al marzo 2004, mese in cui esce il tanto atteso Patience anticipato dal fortunato singolo Amazing. L'album si divide tra alcuni pezzi molto personali, come la splendida My Mother Had a Brother e Round Here, e altri che invece rispecchiano la visione del mondo di George come Precious Box o la toccante Patience composta sullo stesso piano su cui John Lennon scrisse Imagine.
L'uscita di Patience e la voglia di spiegare in prima persona le ragioni di quella che molti considerano una carriera 'discontinua', hanno spinto George a realizzare una sorta di documentario in cui il cantante parla in prima persona della sua vita, raggiungendo punte davvero toccanti. A different Story vede però anche le partecipazioni di altri personaggi, quali il suo vecchio socio negli Wham! Andrew Ridgely, Elton John e Boy George. Il documentario viene messo in onda in prima serata dalla BBC e successivamente presentato al festival di Berlino nella sua versione più completa.

Il 23 Settembre 2006 George Michael festeggia gli oltre ottanta milioni di dischi venduti, i numerosi premi vinti, gli innumerevoli concerti (spessissimo benefici) e i suoi venticinque anni di carriera facendo una delle cose che gli riesce meglio in assoluto, cantare dal vivo. Parte da Barcellona il suo tour e ancora una volta lascia il segno: venticinque live, il primo tour di George Michael in quindici anni che vede il suo ritorno in Italia a distanza di diciannove anni, si conferma uno degli eventi musicali di maggior successo della storia. I primi biglietti in vendita, 240.000, che si riferiscono alle date di Londra, Birmingham e Manchester, sono stati venduti nel giro di due ore. In particolare l'ampia capacità dell'arena di Manchester è stata esaurita in pochi minuti e le due date aggiunte entro l'ora di pranzo. Le cose non sono andate molto diversamente negli altri paesi europei.
Il tour è stato accompagnato dall'uscita di un album raccolta, 25, che ripercorre l'intera carriera di George sin dagli Wham!. Tra gli inediti An Easier affair, un remake di Heal The Pain in duetto con Paul Mc Cartney, la dolcissima This Is Not Real Love con Mutya e, solo per l'edizione da 3 CD, Understand.

Quanto al futuro, George Michael sembra seriamente intenzionato a dare un'ulteriore svolta alla sua carriera che lo vedrà fare un'ulteriore passo indietro rispetto a quello che è il mondo dello showbiz. George vorrebbe infatti limitarsi a pubblicare la sua musica su internet ed esclusivamente a scopo benefico ed ha già fatto una prima 'prova' distribuendo in questo modo l'EP di John and Elvis Are Dead.
È con questo spirito che il 25 December 2008 è uscito anche il brano December Song, scaricabile gratuitamente dal suo sito ufficiale, il cui ricavato è stato destinato in beneficenza. Ha fatto seguito un nuovo tour in Australia e, nel 2011, il rilascio di nuove cover del suo successo True Faith del 1987 (anche questo venduto per beneficenza) e del brano di Stevie Wonder You and I, quest'ultimo offerto in regalo al Principe William e a Kate Middleton in occasione del loro sposalizio e legato a un ulteriore fondo benefico.

Dal punto di vista personale, invece, gli ultimi anni sono segnati da alcuni problemi legati alla dipendenza dalle droghe: nel 2006 viene arrestato per possesso di cannabis e guida in stato di ebbrezza, e nel 2010 è nuovamente messo gli arresti per aver causato un incidente sotto l'effetto di stupefacenti.
Il cantante, inoltre, ha intrapreso da parecchi anni una relazione con l'uomo d'affari Kenny Goss, anche se al momento circola voce che si siano separati.

Nel maggio 2011 George Michael ha annunciato una nuova tournée, il Symphonica Tour, che lo porterà nuovamente in giro per l'Europa.

Grazie a GEORGE MICHEL INFO NET