Gary Coleman

Attore, Sceneggiatore
(1968 - 2010)
Biografia

Cenni biografici di Gary Coleman


Gary Coleman, nato nel '68 a Zion, nell'Illinois, è celebre per aver interpretato l'irresistibile Arnold Jackson nella sitcom Il mio amico Arnold, andata in onda con successo tra gli anni Settanta e Ottanta. Coleman, afflitto da una malattia congenita ai reni sin dalla nascita - che tra l'altro è responsabile della sua bassa statura (l'attore è alto solo 1.42) - fu adottato da Edmonia Sue e W.G. Coleman, che in seguito trascinò in tribunale con l'accusa di avergli sottratto una cospicua percentuale dei compensi percepiti per il suo lavoro.

Debutta in televisione con un ruolo da protagonista ne Il mio amico Arnold - in originale Diff'rent Strokes - accanto a Todd Bridges, Dana Plato - che anni dopo morirà tragicamente per un'overdose - e Conrad Bain nel ruolo del suo padre adottivo, e il successo è immediato, anche nel nostro Paese. Il pubblico adora questo ragazzino dal viso paffuto che ne combina di tutti i colori, ed è protagonista di numerosi episodi - alcuni dei quali anche d'impostazione "educativa" e rivolti ai più giovani - il suo mitico tormentone "Che cavolo stai dicendo Willy?" e la serie prosegue per ben otto stagioni, dal 1978 al 1986.
In seguito Coleman apparirà in altri show televisivi - tra cui il divertentissimo I Jefferson - e farà numerose apparizioni in film e programmi televisivi, ma resterà sempre nel cuore del suo pubblico per il ruolo di Arnold. Dopo la fine della sit-com però, per l'attore inizia un periodo particolarmente difficile, durante il quale decide di denunciare il suoi genitori adottivi e diversi consulenti per frode, e alla fine della causa si ritroverà comunque in condizioni economiche difficili, nonostante il tantissimo lavoro svolto sul set di Arnold. (L'attore rivelò che lavorava anche quindici ore al giorno, ma tutti - a cominciare dai genitori fino ai responsabili del network - si disinteressavano dei suoi diritti)

Di recente è finito sotto i riflettori per numerosi scontri, anche fisici - Coleman è celebre per essere una testa calda - e dopo aver sposato Shannon Price, nel 2007, ha divorziato da lei in televisione nell'ambito di un reality televisivo. Nonostante abbia affermato che dopo la cancellazione de Il mio amico Arnold non vedesse l'ora di iniziare una nuova vita, Coleman si è fatto notare più per le sue vicissitudini personali, che per i successivi progetti artistici. Tra le altre cose, il suo personaggio è stato protagonista di un musical, Avenue Q - ma interpretato da due attori diversi - che lo dipingeva in maniera poco lusinghiera.

In seguito ha tentato anche di avviare una sua attività imprenditoriale, ma gli è andata male, ed è stato costretto a ripiegare su un incarico di guardiano in un centro commerciale, che alterna alle sporadiche apparizioni televisive. Nel 2003 invece tentò la strada della politica e si candidò come Governatore della California - una poltrona che gli fu soffiata da Arnold Schwarzenegger - e propose nel suo programma una revisione sul sistema assicurativo legato all'assistenza sanitaria.