Alighiero Noschese
Napoli, Italia
47 anni, 25 novembre 1932

Alighiero Noschese è considerato il più grande imitatore e trasformista della televisione italiana. Era nato a Napoli il 25 Novembre 1932. Suo padre era un alto funzionario statale, aveva una nonna di nazionalità tedesca ed antenati polacchi. Dopo il diploma di maturità classica, conseguito con un anno d'anticipo, si trasferì a Roma per tentare la carriera giornalistica, a Paese ... leggi tutto

  • 10 Film
  • 0 Serie
  • 11 Foto
  • 0 Premi
  • 1 Articoli
  • 0 Video
  • Pulisci
  • Morto - 3 dicembre 1979
  • 25 ottobre 1973 Recitazione

    Io non vedo, tu non parli, lui non sente

    5.0 5.0
    Commedia

    Lo strillone Valerio e sua moglie Reginella trovano a Roma un terrier smarrito da una ricca signora francese e si recano a Venezia per ricondurre a casa il cagnolino ed intascare la cospicua ricompensa promessa. Ma al loro arrivo trovano la padrona ...

  • 4 maggio 1973 Recitazione (Don Vito Monreale / Nick Bullione)

    L'altra faccia del padrino

    0.0
    Commedia

    Testimone suo malgrado di un omicidio, un cantante è costretto a chiedere aiuto al padrino della fidanzata, Don Vito Monreale. Ma quello che il giovane non sa è che proprio Don Vito il mandante dell'omicidio.

  • 1972 Recitazione

    Il terrore con gli occhi storti

    5.0 5.0
    Comico

    Per procurarsi fama due aspiranti artisti inscenano l'omicidio di Mirella, una loro amica e collega. Per uno scherzo del destino Mirella viene uccisa per davvero da un misterioso assassino. I due ragazzi, che si erano premurati di lasciare sul luogo del delitto ...

  • 30 dicembre 1972 Recitazione (Prode Anselmo di Montebello)

    Il prode Anselmo e il suo scudiero

    0.0
    Commedia

    Anselmo deve portare la reliquia della mano di San Mancinello al Papa, prima di partire per la crociata. Ma lungo la strada si procura non pochi guai, essendo uno sbruffone inetto e truffaldino.

  • 30 dicembre 1972

    Foto di scena di Il prode Anselmo e il suo scudiero (1972) (5)

  • 29 marzo 1972 Recitazione (Lambertuccio Da Cecina)

    Boccaccio

    0.0

    Buffalmacco e Bruno degli Olivieri si prendono gioco di Calandrino. Frate Ignazio seduce un'ingenua ragazza. Buffalmacco punisce e cornifica un usuraio, ma subisce la vendetta di un altro cornuto

  • 9 luglio 1971 Recitazione (Conte Gaetano Gargiulo)

    Il furto è l'anima del commercio!?

    2.0 2.0
    Commedia

    Due napoletani Libero Sbardellone e lo zio di sua moglie, il nobile Gaetano Gargiullo, fingono un'eruzione del Vesuvio per riempire di scommettitori una ricevitoria del Lotto e poi derubarla.

  • 21 gennaio 1971 Recitazione

    Io non spezzo... rompo

    0.0
    Commedia

    Il brigadiere Riccardo Viganò e la guardia Attilio Canepari, due agenti della Mobile imbranati e goffi, indagano su un grosso traffico di droga tra Italia e Stati Uniti, ma riscono a collezionare soltanto una lunga sequenza di disavventure.

  • 21 gennaio 1971

    Foto di scena di Io non spezzo... rompo (1971) (3)

  • 2 marzo 1970 Recitazione

    Io non scappo... fuggo

    1.0 1.0
    Comico

    Durante la seconda guerra mondiale, due disertori sono impegnati a schivare in ogni modo possibile il fronte. Arriveranno a travestirsi da Hitler e Mussolini.

  • 1963 Recitazione

    Scanzonatissimo

    0.0
    Commedia

    Trasposizione cinematografica dell'omonima rivista teatrale dove Alighiero Noschese esegue una serie ininterrotta di imitazioni dei più famosi personaggi dello spettacolo, della televisione e della politica dell'epoca.

  • 5 agosto 1963 Recitazione

    Obiettivo ragazze

    2.0 2.0
    Comico

    Ordinarie storie di vita militare raccontate a un raduno di ex combattenti. C'é il soldato che, pensando di andare in un bordello, finisce nella casa dove abitano le tre sorelle del suo terribile sergente maggiore. C'è il marinaio che, sotto ipnosi, crede ...

  • 5 agosto 1963

    Foto di scena di Obiettivo ragazze (1963) (3)

  • Nato - 25 novembre 1932