Wicked: Stephen Daldry rinuncia alla regia dell'adattamento del famoso musical

Il musical Wicked diventerà un film e Stephen Daldry, coinvolto nel progetto da molto tempo, ha ora dovuto rinunciare alla regia.

NOTIZIA di 21/10/2020

Wicked, il film tratto dal popolare musical, ha perso il suo regista: Stephen Daldry ha rinunciato al progetto nonostante ne avesse seguito lo sviluppo per un decennio.
Secondo le fonti di The Hollywood Reporter non si tratta comunque di una scelta legata ad eventuali diverbi con i vertici della Universal Pictures, ma legata alle tempistiche.

Stephen Daldry, dopo essere stato informato del nuovo periodo in cui sono previste le riprese, ha rinunciato alla regia di Wicked a causa di altri impegni presi in precedenza. L'uscita di scena è comunque avvenuta in modo amichevole e i produttori stanno attualmente cercando un nuovo regista a cui affidare il lavoro dietro la macchina da presa.

La sceneggiatura è stata firmata da Winnie Holzman che si è ispirata al romanzo scritto da Gregory Maguire e ha collaborato con il compositore e autore dei testi del musical Stephen Schwartz.

Il progetto dovrebbe includere due nuove canzoni e, per ora, non sono stati rivelati i nomi delle star coinvolte.

Wicked si ispira agli eventi raccontati in Il mago di Oz, il romanzo scritto nel 1900 da L. Frank Baum, dando però spazio alla prospettiva sulla storia delle streghe del magico regno. Il musical ha incassato oltre 1.3 miliardi di dollari nel corso degli ultimi 15 anni a Broadway.