Facebook

The Last of Us: Bella Ramsey ha perfezionato il suo accento americano con le parolacce

Parolacce e imprecazioni, che abbondano nella serie The Last of Us, hanno aiutato l'inglese Bella Ramsey a perfezionare il suo accento americano.

The Last of Us: Bella Ramsey ha perfezionato il suo accento americano con le parolacce

L'attrice inglese Bella Ramsey, co-protagonista di The Last of Us, ha usato le parolacce per padroneggiare l'accento americano. Nel corso del Late Late Show con James Corden, l'interprete di Ellie ha confessato che proprio le parolacce l'hanno aiutata a trasformarsi nel personaggio.

"Ho avuto un insegnante di lingua che è stato utile", ha spiegato Bella Ramsey parlando di come ha acquisito il suo accento americano per il ruolo. "La prima frase che ho imparato è stata 'olio d'oliva'. È davvero difficile, 'olio d'oliva'".

The Last Of Us Hbo
The Last of Us: un'immagine dal teaser trailer della serie HBO

La parola successiva che Ramsey ha imparato a dire senza accento britannico è stata una parolaccia. La star originaria del Leicestershire è stata elogiata dalla collega Regina Hall, la quale ha affermato che "è davvero tutto ciò di cui hai bisogno" in termini di conoscenza dello slang americano.

Ramsey ha proseguito: "Sì, perché il personaggio che interpreto in The Last of Us, Ellie, impreca ogni due secondi. Quindi era decisamente importante. Ci sono così tante parolacce. Gran parte della mia somiglianza ad Ellie ha a che fare con il suyo amore per i giochi di parole e per le parolacce. Ellie mi ha insegnato a imprecare e a farlo per bene.".

The Last of Us: tutti i personaggi confermati nella serie tv

The Last of Us sarà disponibile in esclusiva su Sky, e in streaming solo su NOW, dal 16 gennaio 2023 in contemporanea assoluta con la messa in onda negli Stati Uniti. La nostra recensione in anteprima di The Last of Us vede la serie come uno dei migliori adattamenti mai tratti da un videogame.

La storia dello show si svolge vent'anni dopo la distruzione della civiltà moderna. Joel, uno scaltro sopravvissuto, viene incaricato di far uscire Ellie, una ragazza di 14 anni, da una zona di quarantena sotto stretta sorveglianza. Un compito all'apparenza facile che si trasforma presto in un viaggio brutale e straziante, poiché i due si troveranno a dover attraversare gli Stati Uniti insieme e a dipendere l'uno dall'altra per sopravvivere.