The Batman: Zoe Kravitz svela di aver "bevuto latte da una ciotola" per interpretare Catwoman

Zoe Kravitz si è aperta con Jimmy Fallon a proposito della sua preparazione per interpretare Catwoman in The Batman, rivelando di aver utilizzato un metodo piuttosto inusuale.

NOTIZIA di 04/03/2022

Zoe Kravitz ha rivelato di aver "bevuto latte da una ciotola" al fine di poter interpretare al meglio Catwoman in The Batman: l'attrice, durante la sua apparizione al The Tonight Show con Jimmy Fallon, ha confessato di aver utilizzato un processo piuttosto peculiare per sviluppare il "carattere felino" del suo personaggio.

Durante l'intervista, Jimmy Fallon ha chiesto alla Kravitz di parlare del processo a cui si è sottoposta per interpretare Catwoman, al che Zoe ha immediatamente risposto dicendo: "Beh, ho studiato i gatti" e "bevuto il latte da una ciotola".

L'attrice non ha perso tempo e ha ribadito: "L'ho fatto", al che Fallon ha risposto: "Non è vero dai, non l'hai fatto", ma lei ha insistito: "Si, l'ho fatto". In preparazione al ruolo, la star ha anche studiato i gatti, i loro movimenti, le loro tendenze e la loro personalità in generale.

"Ho guardato un sacco di video sui gatti, sui felini, e li ho guardati combattere. E ciò che mi interessava principalmente era il fatto che non puoi leggere il loro muso, motivo per cui penso che le persone ne siano un po' spaventate", ha spiegato a Zoë Kravitz. "Credo che per noi sia impossibile prevedere che cosa faranno".