Facebook

Spirited - Magia di Natale: per Ryan Reynolds cantare e ballare" è stato oscenamente impegnativo e spaventoso"

La nuova commedia natalizia di Apple TV+ con Ryan Reynolds e Will Ferrell, Spirited - Magia di Natale, è un vero e proprio musical e ha messo a dura prova i protagonisti

Spirited - Magia di Natale: per Ryan Reynolds cantare e ballare" è stato oscenamente impegnativo e spaventoso"

L'atmosfera natalizia è già arrivata e Spirited - Magia di Natale ne è la conferma. La nuova commedia di Apple TV+ è un tripudio di ballo e canto, una combo che il protagonista Ryan Reynolds ha trovato a tratti terrificante.

L'attore di Deadpool ha ammesso che "È stato super-eccitante affrontare qualcosa di oscenamente impegnativo e spaventoso" aggiungendo: "non credo che l'avrei fatto 10 o 15 anni fa, o anche cinque anni fa". Ryan Reynolds si trova in ottima compagnia da questo punto di vista, dal momento che nessuno degli attori coinvolti ha grande esperienza nel genere musical, anche se siamo sicuri che la verve di Will Ferrell e Octavia Spencer ben si presta a scene di canto e ballo.

Spirited2
Spirited: una foto del film con Ryan Reynolds e Will Ferrell

In un'intervista a Yahoo Entertainment, Ryan Reynolds ha detto di "essere in un momento della vita in cui sono molto più indulgente con me stesso nel non essere subito bravissimo in qualcosa. È molto difficile diventare perfino bravi in qualcosa se prima non si è disposti a essere pessimi. È una cosa che dico sempre ai miei figli: non sprecare mai i tuoi errori, perché gli errori ti insegnano a migliorare in qualcosa".

Ha poi aggiunto, in merito alle scene che lo vedono in veste di ballerino: "Datemi una sequenza di combattimento e la imparerò da capo a piedi in un tempo quasi record. Ma un numero di danza è una bestia completamente diversa. Ero entusiasta di provare qualcosa che fosse in qualche modo terrificante e fuori dalla mia portata".

Spirited - Magia di Natale rivisita in chiave musical A Christmas Carol

Sono innumerevoli le versioni cinematografiche del classico di Dickens, A Christmas Carol, ma questa volta ci sarà da ridere a crepapelle! In Spirited - Magia di Natale Ryan Reynolds è Clint Briggs, un "irrecuperabile" e squallido manipolatore che si occupa di pubbliche relazioni e che metterà a dura prova il Fantasma del Natale Presente (Will Ferrell). Quest'ultimo, sebbene amante delle sfide (e Briggs è una bella gatta da pelare) si ritroverà proprio a causa sua a esaminare la propria esistenza nell'aldilà.

Deadpool 3: Ryan Reynolds svela come ha convinto Hugh Jackman a tornare nei panni di Wolverine

Il film diretto da Sean Anders, vanta le musiche originali di Benj Pasek e Justin Paul, autori di La La Land e The Greatest Showman. E proprio in riferimento a The Greatest Showman Ryan Reynolds mette le mani avanti e nega fermamente che Spirited - Magia di Natale sia il suo modo per tenere testa a Hugh Jackman. "Cantare e ballare è nel DNA di quell'uomo. Non è nel mio!", ha dichiarato. I due attori e amici, lo ricordiamo, saranno insieme nel nuovo film Deadpool 3: che Reynolds abbia voluto tenere a bada la furia di Wolverine?

Per Ryan Reynolds è stata fondamentale la collaborazione con Will Ferrell

I due attori si sono lanciati insieme in un genere totalmente nuovo per entrambi ed è proprio grazie a Will Ferrell che Reynolds è riuscito a superare i momenti più imbarazzanti.

"Entrambi abbiamo avuto elementi nei film in cui magari cantavamo per un secondo o facevamo qualcosa del genere, ma non un musical. Quindi entrambi eravamo un po' fuori dalla nostra portata. Così ho avuto un compagno in quel processo. Avevo qualcuno al mio fianco con cui potevo commiserarmi".

Red Notice Frank Masinetflix  2021 10
Red Notice: Ryan Reynolds con Dwayne Johnson in una scena del film

Interpretare un classico di Natale è un'impresa dall'esito incerto ed è proprio Ferrell a dimostrarlo, avendo alle spalle un non proprio riuscitissimo film del genere come Elf. Forse semplicemente ci sono film che non ci stanchiamo mai vedere durante le feste e altri che cadono nel dimenticatoio. Reynolds commenta così in merito: "La cosa divertente è che penso che non si possa giudicare un grande film o qualcosa che la gente torna a vedere fino a quando non sono passati anni. Ci sono film che tutti conosciamo, amiamo e di cui siamo ossessionati che all'epoca non funzionavano necessariamente. Voglio dire, si può andare indietro fino a Il mago di Oz per pensare a questo. Si può andare indietro fino a La vita meravigliosa. Film che non hanno avuto successo nelle sale o che non hanno bucato lo Zeitgeist in un modo che forse la gente voleva, ma che poi hanno superato la prova del tempo più e più volte".

Insomma, non ci resta che attendere il 18 novembre per guardare finalmente Ryan Reynolds e Will Ferrell cantare e ballare in Spirited - Magia di Natale, un'esperienza che l'attore di Deadpool ha trovato, in definitiva, super eccitante e divertentissima.