Sonic Il Film: lo studio di animazione che ha curato il restyling è stato chiuso

Lo studio di animazione che ha contribuito alla riprogettazione grafica di Sonic Il Film ha chiuso la sede di Vancouver con effetto immediato.

NOTIZIA di 13/12/2019

La Moving Picture Company di Vancouver, lo studio di animazione che ha lavorato al restyling grafico Sonic Il Film, che arriverà nelle sale nel 2020, ha chiuso con effetto immediato la sua sede di Vancouver per via della troppa concorrenza.

Dopo il lavoro svolto per ridisegnare il porcospino blu Sonic, lo studio MPC ha chiuso i battenti per colpa delle troppe pressioni del mercato, come dichiara una mail indirizzata al personale diffusa da CBC. La notizia arriva inaspettatamente, visto che lo studio d'animazione ha avuto molto successo in passato, con oltre 800 artisti al lavoro e vari premi ottenuti, come l'Oscar per il film Vita di Pi.

Ma non solo: la Moving Picture Company ha lavorato a titoli come Il Re Leone, Harry Potter tra gli altri. Non è ancora noto se uno degli altri studi di Montreal, Londra, Los Angeles e Bangalore fanno parte di questa crisi.

Sonic: Jim Carrey non è d'accordo con la scelta di modificare il design

L'intervento dello studio è stato molto importante per Sonic Il Film, in quanto ha affiancato l'artista Tyson Hesse nella rigenerazione grafica del personaggio, rispetto alla versione mostrata nel primo trailer che ha istigato l'ira dei fan che trovavano orribile la resa. Il nuovo design, infatti, è stato accolto molto bene dai fan, che trovano Sonic molto più simile alla versione del videogame.

Sonic Il Film è atteso per il 13 febbraio nei cinema italiani. Diretto da Jeff Fowler, il protagonista avrà la voce di Ben Schwartz, mentre Jim Carrey sarà il villain Dr. Robotnik e James Marsden il ruolo di Tom Wachowski, il miglior amico del porcospino blu.